Il ritorno a scuola ha portato armi, combattimenti e recitazione

Il ritorno a scuola ha portato armi, combattimenti e recitazione

Una scuola superiore della Pennsylvania è tornata alle lezioni virtuali la scorsa settimana, ma non per i timori del coronavirus. Era a causa di 'minacce credibili' dopo le lotte studentesche.

In una scuola superiore di Waldorf, Md., un addetto alle risorse scolastiche è stato aggredito mentre si svolgevano tre risse separate nei corridoi e una si riversava nel parcheggio degli studenti. E in una grande rissa in un liceo fuori Columbus, Ohio, nove insegnanti sono rimasti feriti e sette studenti sono stati accusati di sommossa aggravata.

Gran parte dell'attenzione sul ritorno a scuola dopo mesi di apprendimento a distanza si è concentrata sulle perdite scolastiche, ma gli educatori temevano anche danni emotivi e disordini comportamentali mentre gli studenti che hanno visto le loro vite sconvolte dalla pandemia si sono adattate a essere di nuovo negli edifici scolastici.

La storia continua sotto la pubblicità

Quelle paure ora sembrano materializzarsi, in grandi e piccoli modi. La National Association of School Resource Officers riferisce che dal 1 agosto al 1 ottobre di quest'anno sono stati segnalati 97 incidenti legati alle armi nelle scuole. Nello stesso arco di tempo del 2019, erano 29.

Allo stesso modo, Everytown for Gun Safety, un gruppo di lobby per le restrizioni sulle armi, registra 56 casi di spari nei terreni della scuola in agosto e settembre del 2021. Questo è più alto per quei due mesi rispetto a qualsiasi anno da quando il gruppo ha iniziato a monitorare gli incidenti nel 2013, e altro ancora. più del doppio del precedente massimo di 22 nel 2019. Ha anche riscontrato un numero record di morti, a otto, e feriti, con 35.

'La violenza nelle scuole è salita a livelli che non abbiamo visto francamente', ha affermato Mo Canady, direttore esecutivo della National Association of School Resource Officers. 'Non credo che ci sia voluto un genio per vederlo arrivare.'

Un adolescente di Washington è stato ucciso fuori dalla scuola. La città sta lavorando per prevenire la violenza mentre sempre più studenti tornano nelle aule.

Non ci sono dati nazionali su casi di violenza meno gravi nelle scuole, ma insegnanti e amministratori scolastici in tutto il paese affermano di assistere a un aumento di tutto, dai piccoli comportamenti scorretti ai combattimenti nei corridoi.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

“Lo stress tossico di tutto ciò che accade durante la pandemia, si sta accumulando con i bambini e gli adulti. Ora che sono di nuovo insieme, devono imparare di nuovo a fare scuola', ha affermato Christina Conolly, direttrice dei servizi psicologici per le scuole pubbliche della contea di Montgomery nel Maryland, che di recente ha presieduto il comitato per la sicurezza scolastica e la risposta alle crisi del National Associazione Psicologi Scolastici.

I livelli di stress sono alti anche tra gli adulti quando si tratta di scuole, con accese lotte sull'obbligatorietà delle maschere e su come insegnare la razza nelle scuole. Alcuni membri del consiglio scolastico sono stati umiliati e persino minacciati da genitori arrabbiati per le politiche scolastiche.

Più preoccupante per gli studenti, dicono gli esperti, è l'isolamento sociale provocato dalla pandemia. L'isolamento è tra i fattori di rischio per gli studenti che commettono atti violenti nelle scuole, ha avvertito il Department of Homeland Security in a bollettino di maggio . L'agenzia ha osservato che la pandemia ha anche negato a molti studenti l'accesso a professionisti della salute mentale e ha messo a dura prova molte famiglie.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'L'accesso ridotto ai servizi insieme all'esposizione a ulteriori fattori di rischio suggerisce che le scuole - e le comunità in cui si trovano - dovranno aumentare i servizi di supporto per aiutare gli studenti ad adattarsi all'apprendimento di persona mentre affrontano il potenziale trauma associato a la risposta alla pandemia', ha affermato il bollettino della sicurezza interna.

Aneddoticamente, gli insegnanti e persino alcuni studenti affermano che il livello di disturbo di questo autunno è andato ben oltre gli anni passati. In alcuni casi, gli studenti non sono abituati a seguire le regole che regolano un edificio scolastico. Non afferrano le aspettative per la loro età, dicono gli insegnanti, perché l'ultima volta che alcuni sono stati a scuola è stato due anni fa.

Dawn Neely-Randall, un'insegnante di quinta elementare a Elyria, Ohio, ha insegnato per più di 30 anni e ha affermato di non aver mai visto 'così tanta sfida' da parte degli studenti, compresi i bambini che si spingono a vicenda e lanciano attacchi verbali.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'Non sto parlando solo di comportamenti immaturi', ha detto. 'Il primo giorno di scuola, quando gli studenti di solito si comportano al meglio, sono entrati ruggendo, saltando su e sopra i mobili'.

Ha detto che è riuscita a tenere sotto controllo le sue lezioni, ma deve essere più severa del solito, ed è stata spinta a cercare farmaci anti-ansia per la prima volta nella sua vita e ha iniziato a pensare al pensionamento anticipato.

'L'anno più difficile in 32 anni di insegnamento', ha scritto in un post su Facebook. “So di non essere solo. Si fa sentire in tutta la nazione'.

In drammatica inversione dell'una di notte, il consiglio comunale di Alessandria vota per riportare temporaneamente la polizia nelle scuole

Anche Leo Cavinder, 17 anni, lo vede, alla La Porte High School di La Porte, Ind.

“Ho visto e sentito molta più violenza … rispetto agli anni precedenti”, ha detto. 'Ci sono state risse che hanno provocato sangue sul pavimento e sugli armadietti e facce rotte o contuse'.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Incolpa il lungo periodo di scuola a distanza, in cui gli studenti non hanno avuto a che fare con i coetanei. 'Gli studenti stanno tornando alla normalità', ha detto.

Alla Westlake High School di Waldorf, Md., il preside ha scritto alle famiglie questo mese su più combattimenti in un solo giorno. La prima è stata dopo pranzo in corridoio, poi è arrivata una seconda dopo la sesta ora, fuori dalla biblioteca. Mentre i corridoi venivano ripuliti, al piano di sopra si stava svolgendo un'altra rissa che ha provocato un'aggressione fisica a un addetto alle risorse scolastiche.

Poi, dopo la chiusura della scuola, si è verificato un quarto alterco nel parcheggio degli studenti.

'Per favore, parla con tuo figlio dell'uso dei supporti in atto a scuola e delle conseguenze per il comportamento che viola le politiche e le regole scolastiche', ha scritto la preside Diane Roberts.

La storia continua sotto la pubblicità

Nella scuola elementare di Lysa Mullady nella contea di Suffolk a Long Island, i problemi comportamentali sono piccole cose: 'Nessuno può andare d'accordo nel parco giochi'.

'I bambini che imparano a distanza che stanno tornando in classe hanno dimenticato com'è stare con altri bambini', ha detto. 'C'è un set di abilità che devi risolvere'. Queste abilità includono parlarne e andarsene, ha detto. 'Non hanno dovuto navigare fuori dalle loro case per così tanto tempo che hanno davvero dimenticato come farlo'.

Mullady, vicepresidente della scuola elementare per la New York State School Counselor Association, ha affermato che consiglia agli insegnanti di superare i momenti difficili con l'intera classe, in modo che tutti possano imparare a risolvere meglio i problemi. Le scuole devono esaminare i dati e gli insegnanti devono consultarsi per identificare gli studenti che hanno problemi. E, ha detto, gli insegnanti devono prendersi del tempo per fare il check-in e connettersi con i singoli bambini.

La storia continua sotto la pubblicità

'È costruire relazioni, creare spazi sicuri in modo da costruire una relazione vedendo davvero ogni bambino', ha detto. 'Gli insegnanti sentono lo stress del divario che devono colmare a livello accademico, ma non possiamo colmare alcun divario finché un bambino non è emotivamente pronto per imparare'.

In una recente riunione del consiglio d'istituto nell'Addison Central School District nel Vermont, Fawnda Buttolph ha affermato di non aver mai visto un comportamento studentesco così scarso in circa 20 anni di insegnamento. Questo autunno ha lavorato come supplente in quattro scuole distrettuali.

'I ragazzi comandano e lo sanno', ha detto durante un lungo discorso in cui è scoppiata in lacrime. Ha descritto studenti irrispettosi che si rifiutano di svolgere i compiti in classe e corridoi 'caotici'.

La storia continua sotto la pubblicità

Un giorno uno studente ha gettato un sacco di uva nella sua classe, facendo un casino che si è rifiutato di ripulire. Gli studenti in una delle sue classi erano così 'fuori controllo' e irrispettosi che ha dovuto chiamare il preside, che è venuto con l'assistente preside e ha rimosso quattro studenti. “Per la prima volta in assoluto, ho alzato la voce e ho urlato contro i miei studenti. Non l'ho mai fatto', ha detto.

A Farmington, N.M., arrestati due liceali per aver pianificato una sparatoria a scuola, dopo che i funzionari hanno trovato una mappa e piani scritti. Separatamente, il sovrintendente Gene Schmidt ha affermato che ci sono stati alcuni danni a un paio di bagni della scuola, il risultato di una sfida su TikTok. A parte questo, però, dice che gli studenti sono stati per lo più entusiasti di tornare a scuola.

'Dopo che i bambini erano stati fuori dalla scuola per così tanto tempo, quando sono tornati per la prima volta abbiamo avuto, semmai, meno problemi comportamentali di prima perché volevano solo tornare a scuola', ha detto.

Altri educatori affermano che l'anno è iniziato con una nota gioiosa, ma i problemi comportamentali sono emersi dopo che gli studenti sono tornati per un po'.

Alla Woodland Hills High School fuori Pittsburgh, nel distretto spostato alla scuola a distanza per due giorni nella speranza di calmare le cose dopo che i litigi hanno attraversato la scuola la scorsa settimana.

È iniziato con due ragazze che litigavano a pranzo, ha detto il sovrintendente James Harris. Più tardi quel giorno, due ragazzi hanno litigato per una ragazza, spingendo gli amici a saltare dentro. Quando tutto era finito, 30 studenti avevano attaccato altri studenti, ha detto.

'L'adrenalina ha appena iniziato a fluire attraverso di loro e non sono riusciti a controllarla', ha detto Harris.

Harris ha detto che non sta scusando il comportamento, ma ha pochi dubbi che il caos possa essere ricondotto agli studenti che hanno bisogno di reimparare come essere a scuola dopo così tanti mesi di distanza.

'Le matricole erano di seconda media l'ultima volta che erano a scuola', ha detto. “Sono passati dalla ricreazione e dalle ruote di carro a 'cosa vuoi fare da grande?' e 'dove vuoi andare al college?' I loro corpi sono cresciuti ma le loro menti no. Si vedono ancora come giovani studenti che vogliono la ricreazione, che vogliono giocare'.

Allo stesso tempo, molti studenti hanno perso i propri cari nella pandemia e ci sono state recenti sparatorie nella zona, lasciando gli studenti con ulteriori traumi.

'Molto dipende dalla socializzazione, dalle aspettative e penso che nel profondo ci sia molta tristezza per il trauma che gli studenti hanno vissuto', ha detto Harris.

Ha deciso di trasferirsi in una scuola remota giovedì e venerdì scorso dopo che gli amministratori hanno raccolto commenti sui social media che minacciavano di continuare la lotta. Dopo due giorni di apprendimento a distanza, ha detto, la partita di calcio di venerdì sera e il ballo di ritorno di sabato sono andati avanti come previsto e si sono svolti senza problemi.

Harris ha affermato che la pausa di due giorni è stata resa possibile dalla tecnologia acquistata per la scuola a distanza durante la pandemia. Aveva immaginato che le scuole potessero usarlo anche nei giorni di neve, o per uno studente che era fuori città.

“È uno strumento che abbiamo a nostra disposizione”, ha detto. 'Non abbiamo mai pensato che [avremmo dovuto] chiudere la scuola a causa dei litigi dei bambini'.