Betsy DeVos non c'è più, ma 'DeVosism' di sicuro no. Guarda cosa stanno facendo Florida, New Hampshire e altri stati.

Betsy DeVos non c'è più, ma 'DeVosism' di sicuro no. Guarda cosa stanno facendo Florida, New Hampshire e altri stati.

Betsy DeVos è andata come segretaria all'istruzione, ma quello che chiameremo 'DeVosism' certamente non lo è. Basta guardare cosa stanno facendo Florida, Arizona, Georgia, Iowa, New Hampshire, Kansas e alcuni altri stati per vedere che il suo programma per privatizzare l'istruzione pubblica è vivo e fiorente.

DeVos, un miliardario del Michigan, è stato segretario per l'istruzione del presidente Donald Trump per quattro anni dopo aver lavorato per decenni negli stati di tutto il paese per espandere le iniziative che consentivano l'uso di fondi pubblici per l'istruzione al di fuori dei distretti scolastici tradizionali, comprese le scuole private e religiose e l'istruzione a domicilio .

Non ha nascosto il suo disprezzo per le scuole pubbliche tradizionali, definendole 'un vicolo cieco' nel 2015 e riferendosi a loro in modo dispregiativo come 'scuole governative'. La sua scelta come segretaria per l'istruzione è stata applaudita dai conservatori religiosi e dai detrattori delle scuole pubbliche e criticata da coloro che si sono opposti al suo evangelismo per la privatizzazione dell'istruzione pubblica.

Cosa significa veramente quando Trump, DeVos e i loro alleati si riferiscono alle scuole pubbliche come 'scuole governative'

Mentre era segretaria per l'istruzione, ha cercato senza successo per anni di persuadere il Congresso ad approvare un programma di credito d'imposta da $ 5 miliardi che avrebbe finanziato borse di studio a scuole private e religiose. Alcuni hanno affermato che la sua incapacità di approvare la legislazione sull'istruzione ha limitato il suo impatto, ma ha sempre chiarito che riteneva che le legislazioni statali fossero il veicolo per creare opzioni scolastiche alternative per le famiglie.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Ed è quello che sta succedendo, specialmente dopo che i repubblicani hanno ottenuto guadagni in alcune legislature statali nelle elezioni di novembre.

I governatori repubblicani e i legislatori statali stanno ora intensificando gli sforzi per approvare una legislazione per aumentare il numero di scuole charter - che sono finanziate con fondi pubblici ma gestite da privati ​​- e per creare programmi che utilizzano fondi pubblici per scuole private e religiose, istruzione a domicilio e scuole online.

Stanno anche cercando di dare nuovi gravosi mandati direttamente alle tradizionali scuole pubbliche, che molti vedono come la più importante educazione civica del paese. Ad esempio, in Arizona, un disegno di legge del Senato richiederebbe alle scuole pubbliche tradizionali di pubblicare un elenco di ogni singola risorsa che gli insegnanti utilizzano nelle classi, inclusi siti Web e video, in modo che i genitori possano escludere i propri figli dalla scuola se non approvano del materiale. Il requisito non sarebbe, tuttavia, esteso alle scuole private e le regole sarebbero più flessibili per le charter school.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'DeVosism' includeva uno sforzo per ridefinire letteralmente l'istruzione pubblica. DeVos e i suoi alleati, in particolare il governatore della Florida Ron DeSantis (R), hanno pubblicamente chiesto una definizione che dicesse essenzialmente: se i dollari pubblici vengono utilizzati per qualsiasi tipo di istruzione, ciò rende l'istruzione pubblica, anche se il pubblico non ha voce in capitolo su come una scuola opera.

Nel 2019, DeSantis ha twittato: 'Un punto importante da fare è, sai, parliamo di, 'Questa è la scuola pubblica, questa è la carta'. Guarda, se sono dollari pubblici, è educazione pubblica'. DeVos ha seguito con questo tweet: “Completamente d'accordo, @GovRonDesantis. ‘Se il contribuente sta pagando per l'istruzione, è l'istruzione pubblica.'”

Betsy DeVos e i suoi alleati stanno cercando di ridefinire l''istruzione pubblica'. I critici lo chiamano 'assurdo'.

Alcuni stati hanno gestito per anni programmi di “scelta scolastica”, trovando vari modi per utilizzare i fondi pubblici per l'istruzione privata e religiosa. Ad esempio, secondo EdChoice, un'organizzazione senza scopo di lucro che sostiene la scelta della scuola, ci sono stati 29 programmi di voucher in 16 stati più Washington, DC e Porto Rico, nell'anno scolastico 2018-19.

Un primer per la 'scelta' della scuola

Ora nel New Hampshire, dove i repubblicani hanno rivendicato il controllo della legislatura nelle elezioni di novembre, c'è una nuova legislazione che creerebbe un programma di voucher che renderebbe quasi tutti gli studenti dello stato idonei a utilizzare denaro pubblico per la scuola privata, l'istruzione a casa e altri tipi di istruzione -spese relative.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

In Florida, il Senato statale questa settimana ha avanzato un'ampia proposta che avrebbe riconfigurato ed ampliato il programma di scelta dello stato e convertito i buoni in conti di risparmio scolastici finanziati dallo stato che consentirebbero alle famiglie di usarli per la scuola al di fuori delle scuole pubbliche del quartiere.

Il senatore dello stato della Florida Perry Thurston (D), è stato citato dal Daytona Beach News-Journal come dire che il piano sarebbe una 'campagna mortale per l'istruzione pubblica'.

'Se avessimo pompato il tipo di denaro che abbiamo investito in questi programmi nel sistema della scuola pubblica, posso dirvi che avrei avuto un risultato migliore dagli studenti del mio distretto', ha detto Thurston.

Ecco un riassunto di alcuni dei progetti di legge introdotti nelle legislature statali compilati da Carol Burris, con l'assistenza alla ricerca di Anthony Cody e Marla Kilfoyle. I tre fanno parte del Network for Public Education, un'organizzazione di difesa senza scopo di lucro che si oppone alla privatizzazione dell'istruzione pubblica. Il seguente è stato incluso in un post sul blog di Diane Ravitch .

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Alcuni di questi programmi finanziano direttamente le famiglie, mentre altri utilizzano crediti d'imposta o altri strumenti finanziari, ma sono tutti volti a fare la stessa cosa: privatizzare l'istruzione pubblica.

Arizona

In tre anni, il Senato Bill 1041 aumenterebbe l'importo che lo stato spende per i voucher dell'organizzazione per le tasse scolastiche, da $ 5 milioni a $ 20 milioni. Nel 2017, i dollari delle tasse dirottati in 'donazioni' di voucher deducibili hanno superato il miliardo di dollari, fornendo ai 'donatori' crediti d'imposta dollaro per dollaro. Senato Bill 1452 amplia il buono stato del conto di risparmio per l'istruzione.

Florida

Florida SB 48 mira a unire ed espandere i molteplici programmi di voucher già esistenti in due programmi. Secondo il Tampa Bay Times , “La proposta di 158 pagine unirebbe i cinque programmi di scelta scolastica chiave dello stato e li renderebbe tutti finanziati dallo stato. Convertirebbe anche le borse di studio in conti di risparmio per l'istruzione più flessibili unendo il programma di borse di studio per l'empowerment familiare finanziato dallo stato, un programma dell'ESA, con il programma di borse di studio del credito d'imposta della Florida e il programma di borse di studio Hope. Inoltre, fonderebbe il programma di borse di studio McKay per studenti con disabilità con il programma di borse di studio Gardiner con un nuovo nome: il programma di borse di studio McKay-Gardiner'. Si noti che le borse di studio sono in realtà buoni per le famiglie da utilizzare nelle scuole private e religiose, con il risultato che i contribuenti pagano l'istruzione scolastica privata.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Se approvato, questo disegno di legge ridurrebbe anche la frequenza degli audit per rilevare le frodi da ogni anno a una volta ogni tre anni, aumenterebbe il tasso di crescita annuale dei programmi di voucher e amplierebbe l'uso di fondi pubblici per l'istruzione privata.

Georgia

House Bill 60 è un neo-voucher che consentirebbe agli studenti che si ritirano da una scuola pubblica locale di portare con sé un finanziamento statale da utilizzare come borsa di studio per una scuola privata. In Georgia, circa il 50 per cento dei finanziamenti scolastici proviene dallo Stato. Ciò avrebbe un effetto devastante sui distretti scolastici che probabilmente perderebbero molto più di quanto risparmierebbero dal ritiro di un singolo studente.

'Neovoucher': un manuale sui crediti d'imposta delle scuole private

Indiana

House Bill 1005 amplierebbe notevolmente il programma di voucher dello stato consentendo alle famiglie con guadagni fino a $ 145.000 un anno per partecipare Tale importo è vicino al doppio del reddito medio delle famiglie nello stato e fornisce assistenza ai contribuenti alle famiglie che possono già permettersi comodamente di mandare il proprio figlio in una scuola privata. Secondo una stima dell'Agenzia per i servizi legislativi, potrebbe aumentare il numero di studenti che ricevono stipendi statali di circa il 40% nel 2021-22.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Circa 12.000 studenti che già frequentano tali scuole potrebbero beneficiare di finanziamenti statali, che costano ai contribuenti 100 milioni di dollari solo nel primo anno. Inoltre, il disegno di legge aggiungerebbe un nuovo 'Conti di risparmio per l'istruzione', che sarebbe messo a disposizione dei genitori con studenti con bisogni speciali.

Iowa

Il governatore Kim Reynolds ha proposto SSB 1065 , (ora noto come SF 159) che viene accelerato dal Senato dello stato. Questa proposta di legge sulla 'scelta della scuola':

  • Fornisci fino a $ 5,200 per studente in 'borse di studio statali' per i genitori da utilizzare per le tasse scolastiche private o le spese scolastiche a casa.
  • Espandere notevolmente le scuole charter nello stato consentendo ai candidati di avviare una scuola charter andando direttamente al consiglio di stato, aggirando il distretto scolastico.
  • Consentire agli studenti di trasferirsi dalle scuole pubbliche locali con un piano di diversità volontario o ordinato dal tribunale.

Il Corriere ha citato il senatore di stato Pam Jochum (D) come dire che questo disegno di legge è stato accelerato. 'Ovviamente, più velocemente lo spostano, meno possibilità ci sono di respingere il pubblico che non è contento di questo tipo di cambiamento perché ci vorranno circa $ 54 milioni e lo sposteranno dall'istruzione pubblica a quella privata', ha detto.

La storia continua sotto la pubblicità

Kansas

House Bill 2068 e Senato Bill 61 sono presumibilmente progettati per espandere i buoni scolastici nello stato attraverso un programma di credito d'imposta. Sono, in sostanza, un tentativo di creare un invito alla discriminazione finanziato dai contribuenti.

Secondo la Kansas School Boards Association , queste leggi permetterebbero alle scuole private che discriminano nelle ammissioni in base a risultati, religione, sesso, disabilità o preferenze sessuali di partecipare al programma di credito d'imposta. Non sarebbero né tenuti ad essere accreditati né a riportare i risultati degli studenti.

Le 'borse di studio' create da questi dollari delle tasse potrebbero essere generose fino a $ 8.000.

Kentucky

House Bill 149 creerebbe un nuovo programma 'Education Opportunity Account' che consentirebbe ai partecipanti di deviare i loro dollari delle tasse in conti da utilizzare come fondi voucher per le tasse scolastiche private o parrocchiali.

La storia continua sotto la pubblicità

Missouri

Senato Bill 55 I critici dicono che distruggerebbero efficacemente l'istruzione pubblica nel Missouri. È iniziato come due proposte di legge del Senato per creare buoni ed espandere le carte. Sono stati quindi caricati all'ultimo minuto su SSB 55, che includeva disposizioni ostili all'istruzione pubblica che non hanno mai avuto nemmeno un'udienza pubblica. Secondo la Missouri School Boards Association, il disegno di legge ora include:

Ricordo del membro del consiglio d'istituto:Richiede un'elezione per richiamare un membro del consiglio scolastico se viene presentata una petizione firmata da almeno il 25 percento del numero di elettori nell'ultima elezione del consiglio scolastico. Limiterebbe anche i membri del consiglio statale dell'istruzione a un mandato.

Conto/voucher borsa di studio:Crea fino a $ 100 milioni in crediti d'imposta per le donazioni a un'organizzazione che distribuisce borse di studio agli studenti per frequentare una scuola a casa o una scuola privata, comprese le scuole virtuali a scopo di lucro.

Espansione della scuola charter:Autorizza l'apertura di scuole charter in ulteriori 61 distretti scolastici situati nelle contee di Jackson, Jefferson, St. Charles e St. Louis, o in città di 30.000 o più persone, e consente alle charter aperte in distretti provvisori e non accreditati di rimanere aperti anche dopo la il distretto scolastico riacquista l'accreditamento.

Accesso diretto alle charter school virtuali:Consente agli studenti che si iscrivono a MOCAP (TheCorso MissouriAccesso e VirtualScuolaProgram) a tempo pieno per fare domanda direttamente al venditore, spingendo così il distretto scolastico residente e gli educatori professionali fuori dal processo.

New Hampshire

House Bill 20 creerebbe un programma di voucher universale intitolato 'Education Freedom Accounts', che prenderebbe dollari statali dai fondi stanziati per sostenere le scuole pubbliche e li darebbe direttamente ai genitori da utilizzare per le tasse scolastiche private, i costi dell'istruzione a casa e altre spese legate all'istruzione. L'importo per studente va da $ 3.786 a $ 8.458 in base all'ammissibilità e ai costi.

Burris ha anche scritto questo:

Per convincere gli americani ad accettare un concetto così radicale ci sono voluti anni di lavoro. Joseph P. Overton, un ingegnere elettrico, è stato vicepresidente senior del Mackinac Center for Public Policy di destra negli anni '90 fino alla sua morte nel 2003. Il Mackinac Center si trova nel Michigan, lo stato di origine di Betsy DeVos. Overton è noto soprattutto per aver creato la Overton Window, un mezzo con cui analizzare e rinominare le politiche estreme per renderle più accettabili per il pubblico. Secondo Overton, solo quelle politiche identificate come 'alla finestra' sono politicamente possibili. Pertanto, se si vuole rendere accettabile l'inaccettabile o l'impensabile, la soluzione è spostare la finestra.

Secondo Mackinac , l'esempio che Overton ha spesso usato per illustrare il movimento della finestra è la mutata percezione pubblica della scelta della scuola. Negli anni '80, sostenere le charter school era politicamente pericoloso. Man mano che le carte sono diventate più accettabili, così è diventata la scelta della scuola, che a sua volta ha permesso ai politici conservatori di sostenere l'istruzione a casa, i crediti d'imposta delle scuole private e l'espansione della carta.

Ed eccoci qui oggi. Quello che una volta era impensabile - lo smantellamento delle scuole pubbliche della nostra nazione - è ora una possibilità reale.