La BYU ha revocato il divieto di 'comportamento omosessuale'. La Chiesa mormone afferma che le coppie dello stesso sesso non possono ancora uscire insieme.

La BYU ha revocato il divieto di 'comportamento omosessuale'. La Chiesa mormone afferma che le coppie dello stesso sesso non possono ancora uscire insieme.

Kate Foster, senior della Brigham Young University, era in una classe di statistica quando l'e-mail è arrivata nella sua casella di posta. Due settimane dopo che la scuola ha rimosso un divieto esplicito al 'comportamento omosessuale', la chiesa proprietaria dell'università sembrava invertire la rotta.

Foster, che è queer, ha detto di aver guardato negli occhi un'amica che si identifica come lesbica poiché entrambe hanno iniziato a piangere.

'Non c'è davvero posto per me qui', ha detto la sua amica Foster.

L'e-mail inviata mercoledì dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni affermava in modo definitivo che gli appuntamenti tra persone dello stesso sesso violavano le regole dell'università. Il messaggio ha scosso la scuola di oltre 33.000 studenti, molti dei quali avevano creduto che l'università non avrebbe più distribuito la disciplina per abbracciare o tenersi per mano con qualcuno dello stesso sesso.

La storia continua sotto la pubblicità

'Il comportamento romantico tra persone dello stesso sesso non può portare al matrimonio eterno e quindi non è compatibile con i principi inclusi nel Codice d'onore', ha scritto Paul V. Johnson, commissario del sistema educativo della chiesa.

La BYU è alle prese per decenni con il trattamento riservato agli studenti LGBTQ mentre l'insegnamento della chiesa si è evoluto e i membri hanno spinto per il cambiamento. Il divario di due settimane tra l'università che cambia il suo codice d'onore e i funzionari che emettono segnali di chiarimento che i leader della chiesa stanno probabilmente discutendo tra loro sulle linee guida, ha detto Taylor Petrey, professore di religione al Kalamazoo College che è scrivere un libro sulla sessualità e il genere nel mormonismo moderno.

La BYU ha rimosso il divieto di lunga data sul 'comportamento omosessuale', ma molti studenti hanno ancora domande

Per gli studenti LGBTQ, la presunta lotta interna è secondaria rispetto all'impatto del ritorno allo status quo dopo giorni in cui si celebrava la fine del divieto. Poco dopo che il codice d'onore aggiornato è stato annunciato il 19 febbraio, Foster e la sua amica si sono baciati davanti alla statua del profeta Brigham Young nel campus, una mossa che secondo Foster è servita anche a farle coming out con i suoi genitori.

La storia continua sotto la pubblicità

'Ora', ha detto, 'sembra che un peso sia stato rimesso sulle nostre spalle'.

Carri Jenkins, portavoce dell'università, ha dichiarato in una e-mail giovedì che il chiarimento della chiesa consente agli amministratori del codice d'onore di rispondere meglio alle domande degli studenti. Ha detto che la scuola non aveva ricevuto le informazioni chiarificatrici quando è stato annunciato il codice d'onore aggiornato.

Un portavoce della chiesa non ha risposto a un elenco di domande. I rappresentanti di SaveBYU, un'organizzazione che si oppone agli appuntamenti tra persone dello stesso sesso nel campus, non hanno risposto a una richiesta di intervista.

Almeno 100 studenti hanno allagato un marciapiede fuori dal centro studentesco mercoledì per protestare contro il cambiamento di politica con inni della chiesa, canti e un die-in, in cui gli studenti sdraiati a terra in silenzio riconoscere gli studenti LGBTQ morti per suicidio. Uno studente dissenziente ha usato il momento di calma per leggere ad alta voce l'insegnamento della chiesa che il matrimonio coinvolge un uomo e una donna.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Diversi studenti LGBTQ hanno sperimentato attacchi di ansia e pensieri suicidi dopo che la decisione della chiesa è stata rilasciata, ha detto Foster. Molti hanno chiesto ai docenti delle lettere di raccomandazione per il trasferimento fuori dall'università, e una pagina GoFundMe sta raccogliendo soldi per le loro tasse. Gli studenti hanno anche intenzione di protestare venerdì fuori dall'edificio degli uffici della chiesa a Salt Lake City.

Foster ha detto che non può tornare nell'armadio metaforico e nascondere la sua identità queer. Sebbene fosse andata ad alcuni appuntamenti con le donne nelle ultime settimane, ha detto che probabilmente non uscirà negli ultimi mesi del suo tempo a scuola.

L'università applica rigorosamente il suo codice d'onore e le violazioni possono comportare una serie di punizioni. Gli studenti spesso denunciano le reciproche trasgressioni, facendo temere agli studenti LGBTQ che in qualsiasi momento qualcuno possa pensare di essere in un appuntamento dello stesso sesso, ha detto Kerry Spencer, che ha insegnato scrittura alla BYU fino al 2014 e si identifica come gay. Ultimamente, ha detto, gli studenti LGBTQ hanno avuto alcuni motivi per essere fiduciosi.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'Ci sono stati progressi, ci sono stati cambiamenti e le persone si sono sentite al sicuro', ha detto Spencer. “Le persone non hanno sentito paura per la prima volta, e la paura è tornata di nuovo”.

La candidatura di Buttigieg ha reso normale essere gay e apertamente cristiano, affermano gli attivisti LGBT

Secondo Petrey, l'approccio dell'università all'omosessualità ha attraversato diverse ondate: la 'terapia di conversione' dell'elettroshock negli anni '60, l'inizio dell'attivismo gay negli anni '70 e l'organizzazione dei primi gruppi LGBTQ della scuola nel 2007, quando l'università ha smesso di vietare agli studenti di identificarsi come gay.

Ora, ha detto Petrey, la scuola sta navigando nella confusione che è sorta a febbraio quando il manuale della chiesa ha smesso di vietare specificamente l'intimità omosessuale e ha invece affermato che nessun 'comportamento impudico, omosessuale o eterosessuale' era compatibile con la fede.

La storia continua sotto la pubblicità

'La mia ipotesi è che molti leader della chiesa siano arrivati ​​a credere che esistesse un unico standard di moralità sessuale per gli studenti attratti dallo stesso sesso e gli studenti eterosessuali', ha detto Petrey. 'Il problema è che non c'è mai stato lo stesso standard.'

Nella chiesa infuria una 'guerra civile tranquilla' tra le persone che vogliono la liberalizzazione sulle questioni LGBTQ e coloro che pensano che la chiesa dovrebbe raddoppiare la sua posizione, ha detto Petrey. Il 36% dei membri afferma che la società dovrebbe accettare l'omosessualità, secondo un Pew Research Center indagine sulle confessioni cristiane nel 2015. Quella percentuale era alla pari con i cristiani evangelici e superiore solo ai testimoni di Geova.

Tra la sua tristezza per il nuovo divieto, Foster ha affermato di essere rincuorata dal fatto che la solidarietà sia aumentata tra gli studenti LGBTQ e che loro e i loro alleati siano stati in grado di protestare pubblicamente.

La storia continua sotto la pubblicità

'Abbiamo una voce nel campus e grazie a questi cambiamenti siamo stati in grado di parlare più apertamente delle questioni LGBTQ', ha scritto in un messaggio diretto su Twitter. “Il primo passo per cambiare è sempre parlare.”

Per saperne di più:

Niente più tè verde, svapo o bevande che finiscono in '-ccino', dice la chiesa mormone ai membri

Il coronavirus minaccia uno dei momenti più sacri in chiesa: la Comunione

'Perché non abbiamo un mese della storia dei bianchi?': BYU condanna 'commenti razzisti e anonimi' rivolti agli studenti neri