Durante la settimana annuale di celebrazioni alla Howard University, le proteste studentesche prendono slancio

Durante la settimana annuale di celebrazioni alla Howard University, le proteste studentesche prendono slancio

L'iconica celebrazione del ritorno a casa di nove giorni della Howard University è tornata di persona questa settimana, per la prima volta in due anni.

La pandemia ha costretto i festeggiamenti del 2020 online, un sacrificio per proteggere la comunità da un potenziale evento super-diffusore, Wayne A.I. Frederick, il presidente di Howard, ha detto l'anno scorso. Il punto di riferimento culturale attrae migliaia di studenti, ex studenti, docenti e personale - da Howard e oltre - al campus nel nord-ovest di Washington.

Ora, con la protezione dei vaccini contro il coronavirus, sono tornati una manciata di eventi di persona, tra cui un raduno di incoraggiamento e la partita di calcio di sabato. Yardfest, un concerto all'aperto e un raduno in uno dei principali quadrilateri dell'università, è in genere una delle maggiori attrazioni del fine settimana del ritorno a casa, ma quest'anno sarà un evento più piccolo, con un concerto a pagamento al Cramton Auditorium aperto solo agli studenti. In programma anche diversi eventi online e ibridi: la sfilata di moda studentesca, un indirizzo sullo stato dell'università e una festa virtuale per gli ex studenti.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Ma sui festeggiamenti incombe una protesta, giunta alla seconda settimana, per l'alloggio e la rappresentanza studentesca. Mentre gli studenti applaudivano per una mischia di basket maschile al Burr Gymnasium, altri studiavano nelle tende in un luogo di protesta fuori dal centro studentesco a pochi isolati di distanza.

'Il fatto che abbiamo dovuto organizzare una protesta sta influenzando l'umore della gente', ha detto Lailah Weatherspoon, una giovane studentessa di informatica, mentre aspettava che si aprissero le porte del raduno di incoraggiamento. 'Ma le proteste non sarebbero dovute accadere se non ci fossero stati problemi da risolvere'.

Secondo gli studenti, la scena nel campus comprendeva due verità nella più grande università privata storicamente nera della nazione: Howard è degno di celebrazione ma anche meritevole di critica.

La storia continua sotto la pubblicità

'È comunque bello avere questa riunione e momenti in cui puoi divertirti', ha detto Kayla Jacobs, una giovane studentessa di psicologia. 'Ma con tutto quello che sta succedendo con le proteste, ti rendi conto che non sono solo girasoli e arcobaleni'.

Il ritorno a casa di Howard segue un periodo difficile all'università. Innanzitutto, la pandemia ha stravolto l'anno scolastico 2020 e cancellato le amate tradizioni. Il corpo studentesco - quasi 12.000 persone - è tornato questo autunno, ma ha incontrato difficoltà quasi immediatamente. Junior e senior hanno lottato per assicurarsi un alloggio dentro e fuori dal campus. Molti studenti delle residenze si sono lamentati di muffe, allagamenti e topi. Studenti e docenti hanno affermato di aver dovuto affrontare interruzioni del WiFi durante le prime settimane di scuola, e poi un attacco informatico ransomware ha annullato i giorni di lezione.

Il ritorno a casa di Howard è una riunione di famiglia. In un anno di perdite e proteste, riunirsi sembra più urgente.

Anche la decisione di eliminare gradualmente le posizioni di fiduciario affiliati di studenti, docenti e alunni dal consiglio di amministrazione della scuola ha suscitato polemiche.

La storia continua sotto la pubblicità

I funzionari dell'università la scorsa settimana hanno affermato che continueranno a 'sviluppare nuovi modi per incoraggiare una leadership significativa e veramente rappresentativa da parte dei suoi studenti'. In risposta ai problemi delle strutture, Cynthia Evers, vicepresidente degli affari studenteschi di Howard, ha affermato che i problemi di muffa non erano diffusi e che le squadre di manutenzione stavano conducendo la bonifica della muffa e il riscaldamento, la ventilazione e la pulizia dei condotti dell'aria condizionata nelle stanze colpite. I funzionari hanno aggiunto che agli studenti che hanno segnalato problemi relativi a muffe o inondazioni è stata offerta la possibilità di trasferirsi.

Le tasse scolastiche, che sono aumentate quest'anno scolastico da circa $ 26.000 a più di $ 28.000, sono state anche un punto di contesa per gli studenti che già hanno difficoltà finanziarie. L'università ha annunciato giovedì che 11 milioni di dollari in fondi federali per il soccorso alla pandemia saranno distribuiti agli studenti 'che devono affrontare urgenti necessità di fornire tasse scolastiche, cibo, alloggio, tecnologia, assistenza all'infanzia, assistenza medica e mentale e altre spese' - un media di $ 834 per studente.

L'università giovedì ha rifiutato di commentare le proteste. Anche Frederick, il rettore dell'università, ha rifiutato una richiesta di intervista.

Gli studenti della Howard University occupano l'edificio del campus durante una protesta di un giorno, si scontrano con i funzionari

Per alcuni, il ritorno a casa offre l'opportunità di concentrarsi, invece, sui successi di Howard. La scuola ha annunciato nomine di docenti di alto profilo, nonché importanti donazioni da Netflix, dall'autore e filantropo MacKenzie Scott e, di recente, da Eddie e Sylvia Brown, responsabili della più grande donazione di ex studenti nella storia di Howard. L'università ha recentemente ribattezzato il suo college di belle arti in onore del defunto attore e alunno Chadwick Boseman. L'alunna Kamala D. Harris è salita alla vicepresidenza, la prima per ogni donna.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

La tradizione del ritorno a casa, all'Howard o in qualsiasi college o università storicamente nero, è un'opportunità sacra per la comunità per celebrare quelle vittorie, hanno affermato studenti ed ex studenti.

'Non vedo l'ora che tutti si riuniscano', ha detto Deja Woodson, una matricola studentessa di biologia, a proposito della settimana del ritorno a casa. 'Sono venuto a Howard per un senso di comunità e un senso di appartenenza'.

Gli studenti hanno tirato fuori i loro abiti più alla moda e si sono scattati selfie martedì sera fuori dal Burr Gymnasium, dove gareggiano le squadre di basket e pallavolo di Howard. All'interno, gli studenti hanno suonato insieme al set hip-hop del DJ.

'Fai un po' di rumore se sei entusiasta di essere qui per Bison Madness!' Little Bacon Bear, un personaggio radiofonico in onda per 93,9 WKYS FM, ha gridato in un microfono. La folla è esplosa in applausi quando la banda musicale di Showtime si è esibita, i suoi membri si sono mossi all'unisono in modo affascinante. La musica risuonava dagli altoparlanti della palestra mentre i Bisonettes, la squadra di ballo di Howard, eseguivano ogni fase della loro routine.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Ma per studenti come Chandler Robinson, una matricola e laureata in psicologia, i problemi del campus sono un motivo per boicottare il ritorno a casa. The Live Movement, un gruppo di organizzatori studenteschi, sta invece pianificando una propria lista di eventi.

'Non ci muoveremo finché le nostre richieste non saranno soddisfatte', ha detto Robinson. Gli studenti hanno occupato il Blackburn University Center, un centro studentesco nel campus, dal 12 ottobre. La manifestazione è durata più a lungo di una protesta guidata dagli studenti per preoccupazioni simili nel 2018.

Robinson ha lavorato per indirizzare l'attenzione verso la protesta. Ha pubblicato un video su TikTok che ha accumulato più di 560.000 visualizzazioni. 'Ho amici personalmente che sono fuori casa', ha detto Robinson nel video. 'I loro effetti personali sono stati danneggiati al punto che non possono più usarli'.

Dal 2018: 'Non ci muoviamo'. Gli studenti di Howard continuano a occupare l'edificio amministrativo.

I manifestanti hanno delineato quattro richieste: un municipio di persona con Frederick e altri funzionari entro la fine del mese; il ripristino permanente delle posizioni di fiduciario affiliato; un incontro con i vertici universitari sull'abitare; e l'immunità legale, disciplinare e accademica per i manifestanti.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

In un incontro con due leader studenteschi, Frederick ha affermato di non avere il potere di concedere l'immunità accademica per conto della facoltà, ma ha accettato di programmare un incontro con gli studenti sui piani abitativi, ha riferito il Hilltop , il giornale studentesco di Howard.

Ma le altre richieste rimangono insoddisfatte, ha detto Robinson. Circa 50 studenti - che sono alle prese con gli esami di metà semestre - hanno dormito, mangiato e preso lezioni virtuali all'interno di Blackburn. Gli studenti hanno eretto circa 20 tende all'esterno dell'edificio, ognuna occupata da tre a cinque studenti, ha aggiunto Robinson.

'Questo costruisce la comunità e siamo diventati tutti molto vicini', ha detto Robinson. 'È davvero una famiglia.'

I manifestanti hanno fatto affidamento su cibo, acqua e altre donazioni da parte di organizzazioni della comunità locale, nonché di singoli individui. Gli studenti delle scuole, tra cui l'Università del Distretto di Columbia, l'altra HBCU della città, hanno mostrato solidarietà di persona e online.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Anche celebrità, funzionari pubblici e altri, compresi i figli di Martin Luther King Jr., stanno sostenendo gli studenti.

'Sono entrambi deluso nel sentire le preoccupazioni degli studenti della #HowardUniversity e orgoglioso di loro per il loro coraggio durante questo sit-in pacifico', ha scritto lunedì Martin Luther King III Twitter . “Storicamente, studenti e giovani sono stati la forza vitale di molti movimenti, compresi quelli guidati da mio padre”.

Bernice King, in a tweet , ha detto all'università di 'innalzare gli standard abitativi'.

I membri del senato di facoltà di Howard si sono uniti a studenti ed ex studenti sulla questione del fiduciario di affiliazione.

'Allo stato attuale, sembra che l'eliminazione dei fiduciari affiliati sia un tragico passo indietro rispetto alla governance condivisa', ha scritto il gruppo.

Howard University, Netflix onora l'attore Chadwick Boseman con borse di studio

Nel frattempo, gli studenti continuano ad affollarsi per gli eventi di ritorno a casa. Gli ex studenti, che quest'anno non possono partecipare alla maggior parte degli eventi di persona a causa delle restrizioni legate al covid, si stanno sintonizzando online.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Gli studenti si sono presentati giovedì mattina presto per assicurarsi i biglietti per il Greek Step Show, una vetrina delle confraternite e delle sororities dell'università. L'attesissimo concerto dello Yardfest è previsto per venerdì sera e sabato la squadra di football di Howard affronterà la Norfolk State University.

Randy Brumant, uno studente laureato e attaccante della squadra di basket di Howard, ha sentito storie sul ritorno a casa, ma ha detto che frequentare come studente di Howard era 'selvaggio'. Brumant, che ha giocato per la Columbia University come studente universitario, si è detto felice di vedere la folla di studenti in fila fuori dalla palestra martedì sera.

'L'ultima volta che ho suonato con un pubblico è stato a marzo 2020', ha detto Brumant. È emozionante, ha aggiunto, 'riuscire a stare di nuovo insieme'.