La giuria federale condanna due genitori per uno scandalo di corruzione all'ammissione al college

La giuria federale condanna due genitori per uno scandalo di corruzione all'ammissione al college

Due ricchi padri accusati di aver pagato tangenti per far entrare i loro figli in scuole prestigiose sono stati giudicati colpevoli venerdì nel primo caso di essere processati nello scandalo di ammissione al college Varsity Blues.

Molti dei genitori identificati nello schema tentacolare si sono dichiarati colpevoli, ma Gamal Abdelaziz e John Wilson hanno scelto di essere processati e hanno negato le accuse di frode, corruzione e cospirazione contro di loro.

I pubblici ministeri affermano che Abdelaziz, 64 anni, un ex dirigente di casinò di Las Vegas, ha pagato $ 300.000 per far entrare sua figlia all'Università della California del sud come recluta di basket nonostante il fatto che non facesse parte della squadra universitaria del liceo.

Wilson, 62 anni, un ex dirigente dello Staples, avrebbe pagato $ 220.000 per far designare suo figlio come recluta di pallanuoto della USC e avrebbe dato un altro $ 1 milione per portare le sue figlie gemelle nelle università di Harvard e Stanford come reclute di vela.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Gli avvocati dei padri hanno affermato di ritenere i loro pagamenti donazioni legittime. Hanno incolpato Rick Singer, il consulente per le ammissioni al centro dello schema, per aver esagerato il curriculum atletico dei loro figli e aver usato i loro soldi come tangenti.

I giurati di Boston hanno deliberato per quasi 11 ore in due giorni prima di emettere un paio di verdetti di colpevolezza. Abdelaziz e Wilson saranno condannati a febbraio. Rischiano fino a 20 anni di carcere.

Venerdì l'avvocato ad interim degli Stati Uniti Nathaniel Mendell ha definito le azioni di Abdelaziz e Wilson 'un affronto a studenti e genitori che lavorano sodo'.

Ha aggiunto: “Il verdetto di oggi dimostra che anche questi imputati, persone potenti e privilegiate, non sono al di sopra della legge”.

La storia continua sotto la pubblicità

I pubblici ministeri hanno fatto affidamento su una serie di telefonate registrate tra Singer e i padri per sostenere il loro caso. Dicono che le registrazioni mostrano chiaramente che gli uomini sapevano di essere coinvolti in un piano.

In una chiamata, Singer ha detto ad Abdelaziz che l'ex direttore sportivo associato senior presso la USC Donna Heinel era così impressionato dal falso profilo atletico di sua figlia che voleva che lo usasse per 'chiunque non sia un vero giocatore di basket che è una donna' in futuro. .

Abdelaziz ha risposto: 'Lo adoro'.

Singer ha accettato di aiutare l'FBI nel 2018 dopo essere stato identificato nello schema di corruzione che alla fine ha portato all'accusa di 50 persone, tra cui 33 genitori.

L'FBI accusa i genitori benestanti, comprese le celebrità, nello schema di corruzione all'ingresso del college

Lo schema è stato scoperto dall'FBI mentre lavorava a un'operazione non correlata. La soffiata ha portato a un'indagine per corruzione a livello nazionale che ha travolto genitori ricchi e famosi, tra cui le attrici Felicity Huffman e Lori Loughlin.

Le accuse includevano barare agli esami di ammissione e corrompere i funzionari del college per dire che alcuni studenti erano reclute atletiche quando quegli studenti non erano in realtà atleti, hanno detto i funzionari. Sono state prese di mira una serie di scuole, tra cui USC, Yale University, Stanford University, University of Texas e UCLA.