Fantascienza o saggistica? Quello che piace davvero leggere ai bambini.

Fantascienza o saggistica? Quello che piace davvero leggere ai bambini.

Cosa amano leggere i bambini quando hanno la possibilità di scegliere i propri libri?

Questo è l'argomento di questo post di tre autori di saggistica pluripremiati: Cynthia Levinson , Melissa Stewart e Jennifer Swanson – in risposta a uno scrittore di educazione del Washington Post che ha detto in un articolo che i ragazzi preferiscono la narrativa e vedono la saggistica come nient'altro che noiosi libri di testo.

I tre scrivono di giustizia sociale, scienza, ingegneria e altri argomenti. Questo è stato pubblicato per la prima volta in Publishers Weekly e mi è stato dato il permesso di pubblicarlo.

Di Cynthia Levinson, Melissa Stewart e Jennifer Swanson

Un recente articolo del Washington Post intitolato 'I miei nipoti mi ameranno ancora se compro loro saggistica?' di Jay Mathews ha subito catturato la nostra attenzione.

La storia continua sotto la pubblicità

Come scrittori di saggistica per giovani lettori, siamo rimasti costernati, anche se non sorpresi, dalla sua affermazione secondo cui 'i libri che gli studenti scelgono di leggere sono quasi sempre fiction'. Incontriamo spesso adulti che credono erroneamente che quando i bambini sentono 'saggistica', pensano, come scrisse Mathews: 'Saggistica? Intendi libri di testo. Uffa.'

Vorremmo che potesse accompagnarci in una visita scolastica, dal vivo o virtuale, perché ecco cosa dicono i bambini:

  • “Mi piace la saggistica perché acquisisci conoscenza. Poi fai altre domande'. — quarta elementare
  • 'La saggistica è migliore della finzione perché contiene fatti reali e utili sulla vita'. — quarta elementare
  • 'Mi piace che i libri di saggistica ti facciano davvero riflettere sulle cose per un po' e poi a volte il tuo modo di pensare cambia'. — quinta elementare

E, davvero, perché questa dovrebbe essere una sorpresa? Nel mondo dell'editoria per adulti, le vendite di saggistica sono forti perché quando i lettori hanno il potere di selezionare i propri libri, spesso scelgono la saggistica. Il nostro amore per i fatti è ciò che rende lo show televisivo 'Jeopardy!' così popolare, ed è la ragione per cui il libro del Guinness World Records è un bestseller anno dopo anno. Persone di tutte le età amano i fatti, le statistiche e le informazioni!

La storia continua sotto la pubblicità

Ma non credere solo a noi. In uno studio di tre anni pubblicato sulla rivista Teacher Librarian, il bibliotecario scolastico Ray Doiron ha scoperto che quando agli studenti dalla prima alla sesta classe veniva data la possibilità di scegliere quali libri controllare, oltre il 40% ha optato per la saggistica. Anche i bambini più piccoli sono attratti dal genere.

La maestra d'asilo Marlene Correia credeva che i suoi studenti preferissero storie inventate, fino a quando non ha monitorato le casse della biblioteca dei suoi studenti per un periodo di 3 mesi e mezzo. Ecco quando Cintura scoperta che hanno selezionato più saggistica che titoli di finzione.

Un altro studio, di Kathleen A.J. Mohr, pubblicato nel Journal of Literacy Research , ha scoperto che oltre l'80% degli alunni di prima elementare ha optato per la saggistica quando è stato invitato a scegliere il proprio libro. Inoltre, secondo la ricerca segnalato da NPR , non solo i bambini sono 'significativamente più propensi a preferire i fatti alla finzione', ma sono anche più propensi a selezionare storie vere rispetto alla fantasia rispetto agli adulti. Come ha affermato chiaramente Heather Simpson in un articolo in Camera da leggere, 'I bambini vogliono i loro libri di saggistica, gli adulti potrebbero essere la loro barriera'.

La storia continua sotto la pubblicità

Cosa sta succedendo qui? Perché così tanti adulti hanno un'idea sbagliata sulle preferenze di lettura dei bambini nella loro vita?

Una possibilità è che gli adulti che preferiscono la finzione presumano che i più giovani abbiano gli stessi gusti. Inoltre, potrebbero ricordare che gli è stato chiesto di leggere quei temuti libri di testo, che, purtroppo, potrebbero essere stati il ​​loro unico contatto con la saggistica.

Fortunatamente, il genere si è ampliato notevolmente negli ultimi due decenni, evolvendosi in una nuova generazione di libri accuratamente realizzati da autori e illustratori per emozionare, ispirare e coinvolgere i giovani lettori. Come riportato di recente da Publishers Weekly, entrambi grado medio e giovane-adulto le opere di saggistica sono più diverse e innovative che mai, e lo stesso vale per i libri per i lettori più giovani.

La storia continua sotto la pubblicità

Un tipo fiorente è la saggistica narrativa, come le biografie di libri illustrati come ' Shirley Chisholm è un verbo ”, scritto da Veronica Chambers e illustrato da Rachelle Baker, e storie vere avvincenti come “ Tutti e tredici: l'incredibile salvataggio in grotta della squadra di calcio dei ragazzi thailandesi ”, di Christina Soontornvat. Un giovane ammiratore di 'All Thirteen' ha dichiarato: 'Ho adorato questo libro perché contiene azione ed è informativo'.

Una quinta elementare è una grande fan della saggistica attiva che le insegna abilità, come ' Festa globale del corso di cucina! 44 ricette che celebrano le culture del mondo ', di Deanna F. Cook, perché 'quando chiudi il libro, ti rimangono ispirazione e creatività'.

Altri libri innovativi basati sui fatti, tra cui' Lo sapevate? Dinosauro ', di Nicholas St. Fleur, consentono ai bambini di sfogliarli. Un ragazzo di quarta elementare ha detto che gli piacciono perché offrono “molte scelte su come leggere. È come le cene di fortuna nella mia chiesa'. Letteratura espositiva, come “ Incroci: strutture straordinarie per animali straordinari ', scritto da Katy S. Duffield e illustrato da Mike Orodán, affascina un altro ragazzo di quarta elementare perché, ha detto, 'ha fatti e può farti pensare a qualcosa in un modo nuovo'.

La storia continua sotto la pubblicità

Ci sono anche nuovi formati, inclusi fumetti di saggistica come ' Città sommersa: uragano Katrina e New Orleans ', di Don Brown, e un nuovo interesse per forme come il libro di memorie, come ' Urlo ', di Laurie Halse Anderson, e resoconti autobiografici, come ' Il gatto che non ho mai chiamato: una vera storia di amore, guerra e sopravvivenza ”, di Amra Sabic-El-Rayess (scritto con Laura L. Sullivan), cresciuta in Bosnia. La saggistica di oggi non rifugge da argomenti difficili.

La saggistica celebra anche l'equità e l'inclusione nelle biografie, come ' Rispetto: Aretha Franklin, regina del soul ”, scritto da Carole Boston Weatherford e illustrato da Frank Morrison; e Sibert Medal Honor titoli come ' Siamo grati: Otsaliheliga ”, scritto da Traci Sorell e illustrato da Frané Lessac. Siamo anche entusiasti di vedere antologie più attuali come ' Il discorso: conversazioni su razza, amore e verità ', una raccolta di saggi #OwnVoices curata da Wade Hudson e Cheryl Willis Hudson.

Con così tanti tipi, formati, forme e stili di scrittura tra cui scegliere, c'è davvero qualcosa per invogliare ogni giovane lettore. E autori, illustratori, editori e direttori artistici stanno collaborando per creare intriganti libri di saggistica che abbracciano un'ampia gamma di titoli tempestivi con un'arte accattivante, un design dinamico e un linguaggio ricco e coinvolgente che delizia e informa.

I libri di saggistica di oggi non sono i libri di testo di un tempo. E, come mostrano le giovani voci sopra, molti bambini amano la saggistica e sarebbero entusiasti di ricevere in regalo un libro informativo sul loro argomento preferito.