Cinque preoccupazioni sulla corsa di massa all'apprendimento online che non dovrebbero essere ignorate

Cinque preoccupazioni sulla corsa di massa all'apprendimento online che non dovrebbero essere ignorate

La fretta di mettere l'istruzione online in mezzo alla pandemia di coronavirus - in questo paese e in tutto il mondo, dalla scuola primaria e secondaria alla scuola di specializzazione - è senza precedenti. I distretti che hanno poca o nessuna esperienza con esso stanno, nel giro di giorni o settimane, mettendo insieme programmi online per studenti da imparare per un periodo di tempo indeterminato. Di conseguenza, le complessità che normalmente verrebbero prese in considerazione per un tale cambiamento potrebbero non essere state prese in considerazione molto presto.

Le questioni tecniche di base sono in primo piano, per necessità: la disponibilità di dispositivi online e l'accesso a Internet; come spostare le lezioni dal faccia a faccia al virtuale; come gli studenti possono ricevere e consegnare i compiti; e come gli studenti saranno 'ritenuti responsabili' dai voti o dai documenti ora che il governo ha rinunciato ai mandati federali per i test standardizzati annuali.

Altre questioni complesse potrebbero essere trascurate nell'immediato passaggio di massa all'istruzione online ea distanza. Ecco alcuni di loro, insieme a ciò che alcune scuole e distretti stanno facendo per affrontarli:

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

1. Sicurezza

La sicurezza è sempre una grande preoccupazione nel mondo dell'istruzione online, ed è aumentata ora con la maggior parte degli scolari della nazione che seguono una qualche forma di istruzione online. Anche prima della corsa di massa all'istruzione virtuale, le violazioni della sicurezza con l'apprendimento online non erano rare. Ora i distretti scolastici e gli insegnanti, in alcuni luoghi, offrono agli studenti portali online che potrebbero non essere stati messi dietro a forti filtri.

Questo è ciò di cui Alberto Carvalho, sovrintendente delle scuole pubbliche della contea di Miami-Dade in Florida, si dice preoccupato. Carvalho, che guida uno dei più grandi distretti scolastici del paese, ha avviato il programma online del suo distretto poche settimane fa. Dice di aver già pensato ai problemi di sicurezza, poiché il distretto ha lavorato negli ultimi anni per portare l'educazione digitale nella normale giornata scolastica. La collaborazione con l'FBI e i servizi segreti per imparare a monitorare le risorse digitali del distretto faceva parte di quel lavoro.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'Fidati di me, i predatori online sono consapevoli di ciò che sta accadendo in tutto il paese e sono consapevoli che i bambini di tutte le età sono in qualche modo collegati', ha detto in un'intervista. “È davvero senza precedenti. Il mio consiglio ai miei colleghi è di fare quello che abbiamo fatto. Abbiamo filtri potenti per tenere fuori i contenuti per adulti. E stiamo consentendo agli studenti l'accesso solo al nostro portale. Devono accedere al nostro portale con una password e non possono avviare una chat con qualcuno che non fa parte della nostra suite di offerte'.

2. Ergonomia

I distretti scolastici forniscono laptop agli studenti da anni, ma molti di loro – e probabilmente la maggior parte – danno poca importanza al modo corretto in cui i bambini dovrebbero stare seduti quando li usano. Lo stesso vale per il modo in cui i bambini usano i loro computer a casa.

La storia continua sotto la pubblicità

Sebbene le aziende abbiano creato posti di lavoro ergonomicamente corretti per i propri dipendenti, agli studenti viene chiesto di sedersi a una scrivania normale e utilizzare i dispositivi senza pensare a affaticare il collo, le spalle e la schiena.

Sebbene gli studenti mostrassero spesso una cattiva postura a scuola prima dell'avvento dei computer, i medici hanno segnalato per anni un aumento dell'affaticamento della schiena e di altri problemi fisici a causa della scarsa ergonomia nelle scuole in cui gli studenti lavorano in modo digitale. Secondo l'Università di Princeton Servizi sanitari:

Senza una corretta configurazione e utilizzo del computer, possono verificarsi molte lesioni. La tendinite è il problema più comune, che coinvolge l'infiammazione dei tendini e il dolore localizzato al gomito, all'avambraccio, al polso o alla mano. Una cattiva postura può causare affaticamento, affaticamento muscolare e, nelle fasi successive, dolore. Il mal di schiena, una delle lamentele più comuni di uomini e donne più anziani, è solitamente il risultato di anni di postura scorretta. Inoltre, una cattiva postura può influenzare la posizione e la funzione dei tuoi organi vitali, in particolare quelli nella regione addominale. Alzati in piedi per promuovere la salute e il bell'aspetto. Trasuderai sicurezza e dignità mentre tieni la schiena dritta usando i muscoli dell'addome e della schiena.

Stephen Dare è a capo della Hong Kong Academy, una scuola privata di maturità internazionale pre-K-12 a Hong Kong, dove gli studenti imparano online da febbraio a causa del virus. Ha detto che non molto tempo dopo la chiusura del campus, gli amministratori hanno intervistato i bambini ei loro genitori e hanno appreso di problemi alla schiena e al collo a causa del modo in cui gli studenti erano seduti.

La storia continua sotto la pubblicità

'Siamo diventati consapevoli di come gli studenti stanno installando [laptop] nelle loro camere da letto, e cerchiamo di assicurarci che le loro posture siano buone e quale sia l'ergonomia di questo', ha detto.

'A volte li rendiamo consapevoli che stanno seduti per molto tempo o che la loro postura non è corretta', ha detto. “Gli insegnanti ricordano loro costantemente la necessità di fare delle pause e l'opportunità di fare qualcosa di diverso. Anche i genitori stanno entrando in questo.'

3. Privacy

Potresti essere sorpreso da quanti dati su tuo figlio vengono raccolti dalle scuole e dai loro fornitori quando tuo figlio è online. Ci sono le informazioni di base - nome, indirizzo e-mail, voti e punteggi dei test - ma anche cose che potresti non aspettarti.

La storia continua sotto la pubblicità

Nel 2018, l'FBI ha emesso un avvertimento al pubblico sulle preoccupazioni relative alle minacce informatiche relative agli studenti K-12. I dati che possono essere raccolti sugli studenti includono informazioni di identificazione personale; biometrica; progressi accademici; informazioni comportamentali, disciplinari e mediche; Cronologia di navigazione web; geolocalizzazione; Indirizzi IP utilizzati dagli studenti; e attività in classe.

Le violazioni dei dati non sono rare e le preoccupazioni aumentano con la corsa all'apprendimento online di milioni di studenti.

Mentre la scuola si sposta rapidamente online in tutto il paese, aumentano le preoccupazioni sulla privacy dei dati degli studenti

Tre senatori democratici la scorsa settimana hanno esortato l'amministrazione Trump ad adottare misure per proteggere i dati degli studenti, affermando in parte:

Molte offerte di ed tech raccolgono grandi quantità di dati sugli studenti e non impiegano adeguate misure di privacy o sicurezza. Gli esperti hanno riscontrato 'una diffusa mancanza di trasparenza e pratiche incoerenti in materia di privacy e sicurezza nel settore per il software educativo e altre applicazioni utilizzate nelle scuole e dai bambini al di fuori della classe per l'apprendimento'. l'uso dei dati [studenti] potrebbe comportare ingegneria sociale, bullismo, monitoraggio, furto di identità o altri mezzi per prendere di mira i bambini.'”

I dati personali vengono raccolti continuamente sui bambini a scuola. Ecco un aiuto per i genitori per proteggere la privacy dei bambini.

4. Isolamento

Se chiedi ai bambini cosa non amano di più dell'essere costretti a stare a casa durante la pandemia, probabilmente diranno quanto gli mancano i loro amici. Non è cosa da poco.

La storia continua sotto la pubblicità

Nelle classi, l'istruzione è un processo sociale, con gli studenti che devono imparare a trattare gli uni con gli altri e gli adulti in modi che consentano loro di apprendere senza dover essere separati o mandati a casa e per cattiva condotta. Le esperienze di uno studente a scuola sono tra i fattori più influenti nella sua socializzazione.

Questo colpisce i giovani di tutte le età. Michael Hynes è il sovrintendente del distretto scolastico gratuito di Port Washington Union a Long Island a New York. Sua figlia di 7 anni, Sadie, una prima elementare affetta dalla sindrome di Down, sente terribilmente la mancanza dei suoi compagni.

'Ha l'immagine di classe che tutti hanno e la porta in giro con sé', ha detto. 'Potrei piangere anche solo a pensarci.'

La storia continua sotto la pubblicità

Gli studenti più grandi possono soffrire ancora di più dell'isolamento sociale, dicono gli esperti, perché gli amici svolgono un ruolo molto più importante nelle loro vite.

Presidi e insegnanti stanno lavorando online per cercare di riunire gli studenti al di fuori della classe per continuare a favorire le relazioni. Daniel Mateo, preside di BioTECH @ Richmond Heights 9-12 a Miami, ha affermato che durante l'ora di pranzo, quando le lezioni si chiudono online per circa un'ora, a volte offrono attività online. Uno era una stanza di fuga virtuale, dove gli studenti dovevano fare squadra per uscire da una stanza. 'Volevamo solo divertirci', ha detto.

5. Efficacia

Ci sono ottimi programmi online e pessimi programmi online, ed è difficile dipingere tutto l'apprendimento virtuale con un solo pennello, proprio come si fa per le scuole di mattoni e malta.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Alcuni bambini si sentono a proprio agio con l'essere online o impareranno rapidamente e avranno insegnanti che sanno come tradurre le attività in classe in attività virtuali. Alcuni studenti non si sentiranno a proprio agio. Alcuni insegnanti semplicemente non sono esperti di tecnologia.

Cosa dice la ricerca? Anche questo è complicato. La ricerca disponibile esamina i programmi online, non i cambiamenti imprevisti. Gran parte della ricerca che confronta gli effetti dell'istruzione online con la scuola di persona mostra un effetto negativo sui risultati. Ma dipende dalla popolazione degli studenti, e l'istruzione online, relativa ai mattoni e malta, è ancora giovane.

Se chiedi a Jay-len McLean, uno studente di 18 anni di New York che suona il sassofono, il clarinetto e il flauto, ti dirà che trova l'apprendimento online 'piuttosto improduttivo al momento'. Frequenta la Talented Unlimited High School nel Distretto 2 di Manhattan.

'Mi sembra di non imparare nulla perché tutto ciò che mi viene chiesto di fare è andare su Google Classroom, guardare i compiti e finirli entro una certa data di scadenza. Quindi è come se stessi insegnando a me stesso piuttosto che essere insegnato. ” L'anziano segue un mix di lezioni accademiche e di musica e trascorre 'molto meno tempo a casa' a lavorare sui compiti rispetto a quelli che fa a scuola perché sono facili e brevi.

Quello che gli manca dell'essere in classe, ha detto, è 'l'interazione umana'.

“Sto solo parlando con i tuoi amici, ascoltandoli ragionare sulle loro risposte. Perché pensavano che questa interpretazione di qualcosa fosse questo e non qualcos'altro. La spinta costante degli insegnanti che guardano il tuo lavoro, spingono le tue idee. È tutto importante'.