Il presidente della George Washington University se ne andrà prima del previsto questo dicembre

Il presidente della George Washington University se ne andrà prima del previsto questo dicembre

Il presidente della George Washington University andrà in pensione a dicembre, circa sei mesi prima del previsto, venerdì hanno annunciato i funzionari della scuola.

Thomas LeBlanc, che dal 2017 guida la più grande università del Distretto, ha dichiarato a maggio di voler andare in pensione alla fine dell'anno scolastico, nel giugno 2022. Ha affermato che la scuola aveva bisogno di un leader che potesse pianificare un futuro post-pandemia. .

Ma i funzionari scolastici, dopo essersi consultati con LeBlanc, hanno deciso di accelerare il processo, ha affermato Grace Speights, presidente del consiglio di amministrazione dell'università. Mark Wrighton, rettore emerito della Washington University di St. Louis, servirà come presidente ad interim per un massimo di 18 mesi a partire da gennaio, ha detto Speights in un messaggio al campus.

La storia continua sotto la pubblicità

Wrighton, 72 anni, ha lasciato Wash U. dopo più di 20 anni nel 2019 e ha affermato di essersi interessato a 'un'altra opportunità energizzante e stimolante' mentre era seduto a casa nei primi giorni della pandemia.

'Per me, sarà un onore intervenire proprio all'inizio del terzo secolo dell'università', ha detto Wrighton in un'intervista. 'La responsabilità principale è preparare l'università per il suo prossimo leader permanente'.

Il presidente della George Washington University Thomas LeBlanc andrà in pensione nel 2022

Speights ha detto che il consiglio ha passato l'estate a decidere come gestire la ricerca presidenziale. Potrebbe procedere con una ricerca tradizionale di un anno o avviare un processo accelerato. Preoccupati da un 'numero insolito di posti vacanti' nelle università di tutto il paese - molti dei risultati di altri pensionamenti dell'era della pandemia - i funzionari hanno deciso di trovare un sostituto provvisorio per mettere l'università nella posizione migliore per attirare un nuovo presidente permanente.

La storia continua sotto la pubblicità

'È chiaro che c'è del lavoro da fare per noi per essere in quella posizione, in particolare lavorando insieme per rafforzare la governance condivisa e la pianificazione collaborativa', ha affermato Speights nel messaggio. In un'intervista, ha aggiunto che la ricerca, la raccolta fondi e gli studi interdisciplinari sono tra le altre aree che necessitano di attenzione.

La decisione di LeBlanc di lasciare il suo incarico all'inizio di quest'anno è arrivata durante una revisione programmata del suo mandato. È arrivato alla GWU per un mandato di cinque anni nel 2017. Aveva appena lasciato l'Università di Miami, dove ha lavorato per più di un decennio come capo accademico e responsabile del bilancio, e ha contribuito a elevare il profilo nazionale della scuola della Florida e l'ha cementata come un istituto di ricerca nazionale.

Alla fine del suo quarto anno alla GWU, i membri del consiglio avrebbero deciso se rinnovare il contratto di LeBlanc, ha detto Speights. Ma prima che la revisione fosse completa, LeBlanc ha annunciato che si sarebbe ritirato. Il 17° presidente della GWU, LeBlanc avrà il mandato più breve come leader nell'ultimo mezzo secolo.

Il prossimo presidente di GW ha aiutato a guidare l'ascesa di Miami

Speights ha affermato che trovare una donna o una persona di colore sarà una priorità quando il consiglio nominerà un comitato di ricerca presidenziale in tarda primavera. L'università di oltre 27.000 studenti è stata storicamente guidata da uomini bianchi.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'Avremo un comitato di ricerca molto inclusivo, un comitato di ricerca diversificato', ha affermato Speights.

La decisione di LeBlanc di lasciare l'incarico è stata una sorpresa per molti nella comunità. Per alcuni è stato un gradito cambiamento.

Nei mesi precedenti la sua decisione, circa 1.200 docenti hanno partecipato al sondaggio anonimo che ha rivelato una diffusa insoddisfazione per la leadership di LeBlanc. Circa il 61 percento dei professori che hanno risposto a una domanda sul processo decisionale del presidente ha affermato che LeBlanc non è trasparente sulle sue azioni. Più della metà ha affermato che il presidente non lavora per promuovere una cultura della fiducia. Più di un terzo dei professori che hanno pesato sulla missione dell'università ha affermato che alla scuola manca una visione chiara per il futuro.

Il presidente in difficoltà della George Washington University affronta un nuovo controllo dopo il sondaggio della facoltà

LeBlanc ha affrontato una serie di controversie durante il suo periodo nel campus. Ha affrontato un contraccolpo nel 2019 dopo aver svelato un piano ormai defunto per ridurre il corpo studentesco e aumentare la quota di laureati in scienze, tecnologia, ingegneria e matematica, un cambiamento demografico che secondo molti professori ridurrebbe la diversità. Più di 120 docenti hanno chiesto le dimissioni di LeBlanc all'inizio del 2020 dopo aver fatto osservazioni insensibili al razzismo in risposta a una domanda sul disinvestimento, per la quale in seguito si è scusato.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Le preoccupazioni della leadership hanno continuato a peggiorare quell'anno dopo che l'università ha assunto un dirigente di marketing della Michigan State University che i pubblici ministeri affermano che faceva parte di uno sforzo per ostacolare un'indagine sul medico sportivo caduto in disgrazia Larry Nassar.

Nel frattempo, i professori hanno indicato un calo nelle classifiche dei college nazionali e affermano che la raccolta fondi è rallentata. Durante l'anno fiscale 2019-2020, la raccolta fondi è scesa al secondo punto più basso in un decennio a circa $ 102,5 milioni. Ma i funzionari scolastici hanno definito lo sforzo 'impressionante', date le sfide economiche innescate dalla pandemia.

I funzionari hanno anche notato che la scuola ha raccolto $ 1 milione in una giornata di raccolta fondi quest'anno e dal 2019 ha aumentato la raccolta fondi per le borse di studio del 25%. GWU ha raccolto $ 122,6 milioni e $ 115,7 milioni durante i due anni fiscali precedenti.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

LeBlanc è stato elogiato per i suoi sforzi nel sostenere la ricerca e migliorare l'esperienza degli studenti. Ha consolidato gli impegni della scuola per la sostenibilità ambientale, impegnandosi a disinvestire dalle aziende che fanno molto affidamento sull'estrazione di combustibili fossili, fissando una scadenza per raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2030 e annunciando il divieto della plastica monouso.

E nel sondaggio critico della facoltà, molti professori hanno elogiato la gestione della pandemia da parte di LeBlanc. Due terzi dei professori hanno affermato di aver ricevuto il supporto di cui avevano bisogno per insegnare praticamente lo scorso anno scolastico e il 77% ha affermato che l'amministrazione ha dato priorità alla salute e alla sicurezza.

Wrighton, presidente ad interim entrante della GWU, arriva nel Distretto con decenni di esperienza nella leadership e nella ricerca. Ha pubblicato più di 300 articoli, detiene 16 brevetti e i suoi premi includono un MacArthur 'Genius Grant', secondo il suo curriculum .

È stato eletto 14° cancelliere del Washington U. nel 1995, ricoprendo la carica di amministratore delegato per 24 anni. Prima di allora, ha ricoperto varie posizioni - tra cui professore, presidente del dipartimento di chimica e rettore - presso il Massachusetts Institute of Technology.

'Ha avuto una carriera accademica modello e siamo stati in grado di convincerlo che poteva fare molto per aiutare la nostra università', ha detto Speights.