La Georgetown University offrirà pause scolastiche per molti studenti questo autunno

La Georgetown University offrirà pause scolastiche per molti studenti questo autunno

Università di Georgetown annunciato Martedì che offrirà sconti sulle tasse scolastiche a molti studenti universitari che iniziano le lezioni ad agosto.

Gli studenti che non sono invitati a vivere nel campus, che include la maggior parte degli studenti delle classi superiori, riceveranno un taglio del 10% delle tasse scolastiche per un totale di circa $ 2.800, hanno detto i funzionari. Hanno detto che gli studenti universitari che tornano al campus nel nord-ovest di Washington avranno accesso a servizi che non saranno disponibili per gli studenti che vivono lontano dalla scuola.

Georgetown, come molte altre università, ha ridimensionato gli alloggi nel campus in mezzo alla nuova pandemia di coronavirus. Un numero limitato di camere singole viene offerto agli studenti del primo anno, ad alcuni assistenti residenti e agli studenti con circostanze speciali, compresi gli iscritti a determinati programmi accademici e gli studenti con situazioni familiari che renderebbero difficile continuare la scuola fuori dal campus.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Gli studenti che vivono nel campus pagheranno l'intero importo di $ 28.692 per le tasse scolastiche per il semestre, ma verrà addebitato un tasso di occupazione doppia inferiore per l'alloggio invece di un tasso di occupazione singola più costoso, hanno affermato i leader. Le tasse per l'alloggio e la ristorazione    saranno    anche  ridotte    del 20% per tenere conto di un semestre più breve del normale. Gli studenti seguiranno una combinazione di lezioni di persona e online per la maggior parte del semestre, che inizia il 26 agosto, per poi passare all'apprendimento remoto la settimana del Ringraziamento.

Lo sconto applicato all'alloggio e alla ristorazione varierà in base allo studente, ma si aggirerà intorno a $ 2.000.

I funzionari hanno affermato che tutti gli studenti universitari riceveranno una riduzione del 10% delle tasse scolastiche se i problemi di salute pubblica impediranno agli studenti di tornare al campus prima dell'inizio del semestre.

La storia continua sotto la pubblicità

'Riconosciamo gli investimenti significativi che gli studenti e le famiglie fanno per perseguire un'istruzione a Georgetown', hanno affermato in una lettera inviata agli studenti universitari il rettore Robert M. Groves e Geoffrey S. Chatas, vicepresidente senior e direttore operativo. 'Continuiamo a ridurre al minimo l'aumento delle tasse scolastiche e manteniamo il nostro profondo impegno per attirare gli studenti più promettenti indipendentemente dalle loro circostanze finanziarie'.

In alcuni campus universitari, un nuovo rito autunnale: il test del Coronavirus

L'annuncio arriva nel mezzo di una crisi di bilancio che ha colpito quasi tutti i college e le università in tutto il paese. A maggio, Georgetown ha condiviso i piani per sospendere i contributi ai piani pensionistici dei dipendenti, introdurre un programma di congedo volontario e fermare alcuni lavori mentre si preparava ad entrare nell'anno accademico con un deficit di $ 50 milioni.

Ma la decisione di tagliare le tasse scolastiche può essere attribuita, in parte, agli studenti che hanno fatto pressioni sull'amministrazione per fare concessioni per coloro che trascorreranno gran parte del loro tempo nelle lezioni online e lontano dai loro coetanei, che chiamano l'opposto virtuale del college tradizionale Esperienza.

La storia continua sotto la pubblicità

Jackson Butler, un anziano emergente di Georgetown che studia finanza e contabilità, ha scritto una petizione il mese scorso esortando l'università a ridurre le tasse scolastiche. Ha promosso la petizione sui social media e ha convinto circa 2.000 altri studenti a firmare.

'Una volta che la tua esperienza viene notevolmente ridotta, ti aspetti che anche il costo e il valore diminuiscano', ha detto in un'intervista. 'Penso che sia un invito per altre università a fare lo stesso'.

Ma l'università ha inviato un messaggio diverso per gli studenti laureati, la maggior parte dei quali può anche aspettarsi di trascorrere gran parte del proprio tempo in classi virtuali.

Non c'è stata alcuna menzione degli adeguamenti delle tasse scolastiche in un messaggio condiviso con gli studenti laureati martedì, ma un promemoria che le tasse devono essere pagate il 21 agosto. In una FAQ sui costi del semestre autunnale , il campus ha affermato che il taglio previsto delle tasse scolastiche per alcuni studenti universitari riconosce il fatto che in genere vengono offerti alloggi nel campus. Gli studenti laureati non lo sono, ha detto l'università.

La storia continua sotto la pubblicità

Henry Watson, che sta conseguendo un dottorato di ricerca nel governo, ha affermato che l'annuncio dell'università è emblematico di una cultura che pone maggiormente l'accento sugli studenti universitari.

'Gli studenti laureati spesso tendono a sentirsi come un a parte', ha detto Watson. “Penso che sia un peccato che ci sia uno sconto offerto agli studenti universitari ma non agli studenti laureati. L'esperienza non sarà la stessa per nessuno'.

Le tasse universitarie variano in base al programma, ma un dottorato in giurisprudenza costa circa $ 33.000 a semestre. Un master a tempo pieno in economia aziendale costa circa $ 30.000 a semestre.

L'università ha affermato che i membri della facoltà hanno lavorato per garantire che i corsi possano essere tenuti di persona e da remoto.

La storia continua sotto la pubblicità

'Poiché questa flessibilità è stata integrata nel curriculum, le tasse scolastiche e obbligatorie non saranno ridotte o soggette a rimborsi anche se si verifica un cambiamento nel metodo di insegnamento durante l'anno accademico', hanno affermato i funzionari in la nota ai dottorandi .

Studenti di ogni ceto universitario hanno chiesto a gran voce rimborsi per l'alloggio e adeguamenti delle tasse scolastiche da quando la pandemia ha costretto i campus a chiudere a marzo, sostenendo che seguire le lezioni online a casa dei loro genitori non valeva la pena di una retta completa.I leader universitari speravano che i finanziamenti federali di emergenza avrebbero fornito sollievo, ma il pacchetto di incentivi approvato a marzo è sceso di circa 36 miliardi di dollari al di sotto delle aspettative dei sostenitori dell'istruzione. Le scuole della zona di Washington hanno ricevuto circa 65 milioni di dollari per l'assistenza diretta agli studenti.

Georgetown, che ha una dotazione di circa 1,8 miliardi di dollari, è una delle poche università che afferma di essere in grado di scontare le tasse scolastiche per alcuni dei suoi studenti. L'Università di Princeton ha recentemente rivelato i piani per tagliaresuotasse universitarie del 10 percento, fissando il costo della frequenza a circa $ 48.500 per il prossimo anno scolastico.

La storia continua sotto la pubblicità

Ma i vicini di Washington di Georgetown non si sono mossi. I funzionari dell'Università americana hanno detto agli studenti un adeguamento delle tasse scolastiche non è possibile ma offriva sconti dal 18 al 30 percento sulle tasse di attività.

La George Washington University nella sua versione più recente aggiornare al campus tale insegnamento rimarrà lo stesso, indipendentemente dal formato in cui vengono erogate le lezioni. I leader della Howard University hanno condiviso la preoccupazione di potersi permettere una riduzione delle tasse scolastiche.

'Mentre altre istituzioni di alto livello hanno grandi dotazioni e sono state in grado di usarle per assorbire i costi imprevisti della pandemia, la Howard University non ha lo stesso lusso o risorse di investimento comparabili', i funzionari disse in una dichiarazione.'Le tasse scolastiche di Howard sono anche significativamente inferiori rispetto alle università di livello comparabile e l'Università mantiene anche un programma di aiuti finanziari molto ampio'.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Ricevi aggiornamenti sulla tua zona consegnati via e-mail

Le domestiche presentano denuncia contro U-Md. sulle condizioni di lavoro, poiché il caldo e il virus sollevano preoccupazioni

L'amministrazione Trump rinuncia al piano che impone agli studenti internazionali di seguire lezioni faccia a faccia