Il Kansas è il primo stato a chiudere le scuole per il resto dell'anno accademico a causa della crisi del coronavirus - e la California potrebbe essere la prossima

Il Kansas è il primo stato a chiudere le scuole per il resto dell'anno accademico a causa della crisi del coronavirus - e la California potrebbe essere la prossima

Meno di una settimana fa l'Ohio è diventato il primo stato a chiudere le scuole per diverse settimane a causa della pandemia globale di coronavirus. Martedì sera, quasi 40 stati avevano seguito l'esempio. E poi il Kansas è diventato il primo stato ad annunciare la chiusura dei campus per il resto dell'anno accademico. Il governatore della California ha detto che era probabile che sarebbe successo anche lì.

Il governatore del Kansas Laura Kelly (D) ha annunciato in una conferenza stampa martedì a Topeka che stava emettendo un ordine esecutivo chiudere tutte le scuole accreditate dallo stato, compresi i campus pubblici, privati ​​e parrocchiali, che interessano quasi 500.000 studenti, durante il semestre primaverile.

'Non è stata una decisione facile da prendere', ha detto Kelly. “È arrivato dopo una stretta consultazione con i professionisti dell'istruzione che rappresentano i consigli scolastici locali, gli amministratori scolastici e gli insegnanti locali. Queste circostanze senza precedenti minacciano la sicurezza dei nostri studenti e dei professionisti che lavorano con loro ogni giorno e dobbiamo reagire di conseguenza”.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Kelly aveva precedentemente incaricato il Dipartimento dell'Istruzione di stato di convocare esperti per sviluppare un piano educativo completo per gli studenti per il resto dell'anno, ma non si sa come sarà per gli studenti che non possono seguire le lezioni online e per quelli con bisogni speciali.

Quasi 41,5 milioni dei quasi 50,8 milioni di studenti delle scuole pubbliche nel paese hanno visto chiudere le loro scuole in 39 stati e nel Distretto di Columbia, secondo un Conteggio della settimana dell'istruzione .

Gli stati di tutto il paese stanno lottando per capire come educare gli studenti che sono a casa, molti dei quali non hanno accesso a Internet o la tecnologia necessaria. Un'altra complessità è che la legge federale richiede che i distretti assicurino un'istruzione equa per gli studenti con bisogni speciali se vengono fornite forme alternative di istruzione per altri studenti.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Le chiusure delle scuole stanno arrivando veloci e furiose.

Era giovedì quando il governatore dell'Ohio Mike DeWine (R) è diventato il primo leader dello stato a chiudere le scuole. All'epoca era di tre settimane, ma da allora ha detto che potrebbe durare molto più a lungo, anche fino alla fine dell'anno scolastico.

Domenica in Texas, dove alcuni ma non tutti i distretti hanno chiuso, il commissario per l'istruzione Mike Morath ha detto ai sovrintendenti che alcuni studenti potrebbero non tornare a scuola per il resto dell'anno accademico.

Poi lunedì, il sindaco di New York Bill de Blasio (D), che inizialmente ha resistito alla chiusura dei campus, ha affermato che era possibile che le scuole nella sua città potessero essere chiuse per il resto dell'anno scolastico – e forse più a lungo.

La storia continua sotto la pubblicità

Martedì, il governatore della California Gavin Newsom (D) ha dichiarato in una conferenza stampa che quasi tutte le scuole pubbliche dello stato hanno chiuso e che probabilmente rimarranno chiuse per il resto dell'anno accademico.

'Prevedo di pensare che sia improbabile che molte di queste scuole, poche o nessuna, aprano prima della pausa estiva', ha detto, Segnalato da KPBS.

Newsom, un padre di quattro figli, ha detto che quando è tornato a casa lunedì, sua figlia di 6 anni, Brooklynn, piangeva per la chiusura delle scuole e per l'impossibilità di vedere i suoi amici.

'Le ho detto, 'Tesoro, non credo che le scuole riapriranno'', ha detto Newsom. “Se posso dirlo a mia figlia e non a tua figlia … allora non sarò onesto e fedele alla gente dello stato della California. Ragazzi, spero di sbagliarmi, ma credo che sia così'.