LeBron James ha aiutato ad aprire una scuola pubblica nella sua città natale. Ora sta costruendo alloggi temporanei per studenti a rischio lì.

LeBron James ha aiutato ad aprire una scuola pubblica nella sua città natale. Ora sta costruendo alloggi temporanei per studenti a rischio lì.

L'anno scorso, la superstar del basket LeBron James ha aiutato ad aprire una nuova scuola pubblica in un distretto scolastico di Akron, Ohio, progettata per fornire accademici e supporto sociale ed emotivo agli studenti a rischio. Ora sta aggiungendo a questo investimento, collaborando con una catena di hotel per costruire alloggi di transizione per le famiglie i cui figli frequentano la scuola I Promise ma stanno vivendo senzatetto o lottano per avere un alloggio stabile e sicuro.

La LeBron James Family Foundation ha dato l'annuncio lunedì insieme a Graduate Hotels, affermando che l'alloggio sarà situato a pochi isolati dalla scuola in un edificio che sarà rinnovato e arredato.

Nel fare l'annuncio, la fondazione ha rilasciato un comunicato che citava James dicendo che lui e altri coinvolti nella scuola I Promise si sono resi conto che gli studenti hanno bisogno di un alloggio stabile per imparare. I contribuenti di Akron finanziano la scuola e le sue operazioni quotidiane, mentre la fondazione di James paga per i servizi generali e altri programmi lì. Egli ha detto:

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità
Inizialmente, il nostro lavoro si è concentrato sull'aiutare questi ragazzi a guadagnarsi un'istruzione. Ma abbiamo scoperto che è impossibile aiutarli a capire se stanno lottando per sopravvivere, se hanno fame, se non hanno calore nel gelido inverno, se vivono nella paura per la loro sicurezza. Vogliamo che questo posto sia la loro casa dove si sentono al sicuro, supportati e amati, sapendo che siamo lì con loro in ogni fase del loro cammino mentre si rialzano.

Questa idea è stata a lungo riconosciuta da educatori, consulenti e tutti coloro che lavorano nelle scuole in difficoltà, ma la maggior parte dei politici a livello federale, statale e locale non ha mai visto la saggezza nel collegare la politica abitativa e sociale alla riforma scolastica. Negli ultimi 20 anni, si sono concentrati principalmente sull'aumento dei punteggi dei test, con poco o nessun riconoscimento di come la vita in comunità instabili influenzi il rendimento scolastico.

James e il team di I Promise se ne sono resi conto entro un anno dall'apertura della scuola e hanno in programma di aprire gli alloggi in tempo per l'inizio dell'anno scolastico 2020-21, e meritano un applauso per aver fatto qualcosa al riguardo.

James – che è stato esaminato il mese scorso per le osservazioni critiche che ha fatto sul tweet del direttore generale degli Houston Rockets Daryl Morey a sostegno dei manifestanti a Hong Kong – non deve spendere i suoi soldi in questo modo. In effetti, la maggior parte delle celebrità che si sono lanciate nella riforma dell'istruzione hanno messo i loro nomi e soldi dietro alternative alle scuole pubbliche tradizionali, come le carte, che sono finanziate pubblicamente ma gestite privatamente. James ha investito i suoi soldi nel distretto scolastico della sua città natale, Akron.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

L'impresa I Promise sottolinea il problema continuo con il finanziamento dell'istruzione in questo paese, dove gli studenti che vivono in povertà frequentano le scuole con molte meno risorse rispetto alle scuole frequentate da studenti che non lo fanno.

Dovrebbe essere necessaria la buona volontà di un atleta magnificamente ricco per finanziare una scuola con tutte le risorse a rischio di cui gli studenti hanno bisogno per avere successo? I bambini americani sono serviti bene da finanziamenti casuali che dipendono dai ricchi per essere filantropici?

Come ho scritto l'anno scorso quando James ha aiutato ad aprire la scuola I Promise, gli americani possono raggiungere l'equità educativa non attraverso la generosità dei ricchi, che possono decidere dopo un po' di finanziare qualcos'altro, ma attraverso una formula di finanziamento pubblico che non lo fa, come accade ora premia le comunità più ricche e punisci quelle povere.

Complimenti a LeBron James e alla sua nuova scuola pubblica Akron, ma per quanto riguarda gli altri ragazzi?

L'iniziativa abitativa di I Promise ricorda che concentrarsi solo sugli accademici non è sufficiente per gli studenti a rischio che non hanno un alloggio sicuro e stabile, sicurezza alimentare e supporto emotivo e psicologico.

Michele Campbell, direttore esecutivo della LeBron James Family Foundation, ha dichiarato nell'annuncio:

Essere in grado di offrire questo rifugio sicuro per le nostre famiglie è trasformativo in ogni senso della parola. Non si tratta solo di portare i bambini a scuola. Si tratta di tenerli in vita. Stiamo vedendo famiglie alle prese ogni giorno con problemi molto reali e spesso inaspettati che capovolgono i loro mondi. Ciò consentirà alla famiglia di crescere tempo e opportunità senza preoccuparsi se avranno un tetto sopra la testa.

E grazie al cielo per questo.

(Chiarimento: aggiungendo ciò per cui la fondazione paga alla scuola I Promise e ciò che i contribuenti Akron finanziano. La LeBron James Family Foundation non paga per l'edificio o gli stipendi degli insegnanti o le operazioni quotidiane della scuola.)