Gli studenti della contea di Loudoun escono per protestare contro la gestione da parte del distretto scolastico delle presunte aggressioni sessuali

Gli studenti della contea di Loudoun escono per protestare contro la gestione da parte del distretto scolastico delle presunte aggressioni sessuali

Martedì mattina gli studenti di diverse scuole pubbliche della contea di Loudoun hanno tenuto scioperi di 10 minuti per chiedere alla contea di proteggere gli studenti dalle aggressioni sessuali e per dichiarare solidarietà ai sopravvissuti.

Alla Broad Run High School di Ashburn, dozzine di studenti sono usciti dalle loro aule a metà mattina per chiedere alla contea di rendere le scuole pubbliche spazi più sicuri. 'Meritiamo di essere al sicuro', ha gridato uno studente in piedi davanti all'ingresso principale.

'La contea di Loudoun protegge gli stupratori', ha scandito per diversi minuti un gruppo di studenti per protestare contro il modo in cui la contea ha gestito due casi di violenza sessuale, uno a maggio e l'altro a ottobre, da parte dello stesso studente in due diverse scuole superiori del distretto. Broad Run High è il luogo in cui è avvenuto il secondo incidente.

La storia continua sotto la pubblicità

'Perché nessuno ce l'ha detto', ha urlato un altro studente.

Più di 2500 studenti di almeno 20 scuole, tra cui la Riverside High School, la Briar Woods High School e la Lightridge High School, hanno preso parte agli appelli per fermare le aggressioni sessuali, secondo le informazioni fornite dal distretto scolastico. Lunedì, centinaia di studenti delle scuole superiori pubbliche di Arlington hanno anche lasciato le loro aule per opporsi alla cattiva condotta sessuale e alle molestie.

Durante una riunione del consiglio scolastico questo mese, i genitori del distretto scolastico di Loudoun si erano interrogati sul motivo per cui lo studente presumibilmente responsabile dell'aggressione sessuale fosse stato trasferito in un'altra scuola superiore. Seguito da critiche, il sovrintendente Scott A. Ziegler ha dichiarato in una conferenza stampa del 15 ottobre che la scuola offrirà 'collocamenti alternativi per gli studenti coinvolti in infrazioni disciplinari che proteggono i diritti del corpo studentesco e i diritti degli accusati'.

La storia continua sotto la pubblicità

[Il capo delle scuole di Loudoun si scusa per la gestione da parte del distretto di presunte aggressioni, promette modifiche alle procedure disciplinari]

La prima presunta aggressione è avvenuta il 28 maggio alla Stone Bridge High School, secondo l'ufficio dello sceriffo della contea di Loudoun. L'8 luglio, un ragazzo di 14 anni è stato arrestato nel caso e accusato in un tribunale per i minorenni di due capi di sodomia forzata, hanno detto le autorità in una nota.

Il procuratore del Commonwealth della contea di Loudoun, Buta Biberaj (D), ha affermato che il giovane è stato rilasciato a un certo punto dalla detenzione minorile mentre il caso procedeva e 'sembrava essere un buon candidato per essere sottoposto a monitoraggio elettronico in base alle informazioni fornite'.

La storia continua sotto la pubblicità

Il secondo presunto assalto, al Broad Run High, è avvenuto cinque mesi dopo, il 6 ottobre, e l'aggressore è stato accusato di percosse sessuali e rapimento di un compagno di studi.

Da quando sono emerse notizie sui casi, i genitori hanno chiesto maggiore trasparenza su cosa e quando il consiglio scolastico e il sovrintendente erano a conoscenza dei casi di violenza sessuale. 'Sono obbligati per legge a eliminare ogni paura di aggressione sessuale', ha gridato uno studente di Broad Run.

“Non dovremmo protestare. Dovremmo essere in classe', ha urlato un altro studente tra la folla.