La famiglia Marriott dona 20 milioni di dollari alla Howard University per il centro di leadership dell'ospitalità

La famiglia Marriott dona 20 milioni di dollari alla Howard University per il centro di leadership dell'ospitalità

La famiglia dietro gli hotel Marriott ha donato 20 milioni di dollari alla Howard University per creare un centro di leadership per l'ospitalità, hanno detto i funzionari mercoledì.

Il Marriott-Sorenson Center for Hospitality Leadership renderà omaggio ad Arne M. Sorenson, presidente e amministratore delegato di Marriott International, morto la scorsa settimana dopo una battaglia contro il cancro al pancreas. Il centro, che sarà ospitato nella business school di Howard, creerà una pipeline di professionisti neri in un settore in cui i dirigenti di colore sono sottorappresentati, hanno detto i funzionari.

'La passione di Arne per la creazione di una cultura dell'opportunità ha portato un vero cambiamento nei ranghi esecutivi della nostra azienda', ha affermato J.W. 'Bill' Marriott Jr., presidente esecutivo e presidente del consiglio di amministrazione di Marriott International. “Ma il lavoro resta da fare. Il nostro settore ha bisogno di una pipeline di talenti di leadership diversificati, ed è esattamente ciò che questo centro otterrà'.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Il dono di 20 milioni di dollari della Fondazione J. Willard e Alice S. Marriott sosterrà la dotazione del programma. Marriott International, la Bethesda, Md.gigante alberghiero con sede, si è impegnato a donare $ 1 milione a un Arne M. Sorenson Hospitality Fund di nuova creazione, che sosterrà i programmi e lo sviluppo della carriera all'interno del centro.

Sorenson ha contribuito a trasformare la catena con sede nel Maryland nel più grande albergatore del mondo

Mentre il settore alberghiero è in gran parte composto da persone di colore, le minoranze sono raramente rappresentate in posizioni di leadership ed esecutive, secondo an Rapporto NAACP. Il gruppo per i diritti civili ha citato i dati della Equal Employment Opportunity Commission e ha osservato che, a livello di settore, le posizioni dirigenziali di alto livello stavano diventando più bianche.

Nel 2007, i bianchi detenevano il 71% delle posizioni di vertice. Il numero è cresciuto fino all'81% nel 2015, secondo il rapporto.

La storia continua sotto la pubblicità

Il NAACP ha assegnato a Marriott International una valutazione 'B' nel 2019 per la diversità, ma ha affermato che c'è spazio per miglioramenti. I dati avevano mostrato 'pochissimi cambiamenti' per gli afroamericani dal 2012.

Mieka Wick, direttore esecutivo della Marriott Foundation, ha affermato che Howard è stata una 'scelta logica' per gli sforzi dell'azienda di continuare a diversificare il proprio personale.

Per Howard, il centro sarà un 'punto di svolta', ha affermato Wayne A.I. Federico, il presidente dell'università. Il nuovo centro fornirà opportunità di tutoraggio, stage e altri sviluppi professionali per gli studenti che intraprendono una carriera nel settore, hanno affermato i funzionari.

'La mancanza di diversità nei ranghi esecutivi delle aziende in tutta l'America è stata a lungo un titolo ed è stata ulteriormente elevata nella conversazione nazionale poiché siamo in questo importante momento di resa dei conti razziale', ha detto Frederick in una nota. 'Quello che stiamo creando è una connessione diretta tra un settore che è sull'orlo del cambiamento e un pool di talenti di alto livello da cui reclutare'.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

La donazione arriva dopo diverse altre donazioni di alto profilo a Howard e ad altri college e università storicamente neri.

A giugno, Reed Hastings, amministratore delegato di Netflix, e sua moglie, Patty Quillin, hanno impegnato 120 milioni di dollari a Spelman, Morehouse College e United Negro College Fund. La Bill & Melinda Gates Foundation ha donato a Howard e ad altri HBCU $ 15 milioni a ottobre.

L'autore e filantropo MacKenzie Scott ha donato più di 800 milioni di dollari a HBCU, istituzioni ispaniche e college e università tribali per tutto il 2020. Howard ha ricevuto 40 milioni di dollari da Scott.

Kamala Harris, le proteste del BLM hanno messo un altro riflettore sugli HBCU. Molti ora sperano in una resa dei conti finanziaria.

Le donazioni record hanno portato una rinnovata visibilità alle scuole e hanno inviato il messaggio che le istituzioni al servizio delle minoranze – che si stanno ancora riprendendo da decenni di sottoinvestimenti – meritano le donazioni multimilionarie che sono comuni nelle élite, prevalentemente istituzioni bianche, funzionari e sostenitori dicono.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Anthony Capuano, il nuovo amministratore delegato di Marriot International, si è rivolto a LinkedIn per chiedere ad altre società di ospitalità di rendere chiaro questo messaggio.

'Spero che altre società di ospitalità si uniscano a noi nella progettazione del programma e nella fornitura di opportunità esperienziali per generare talenti in grado di soddisfare le esigenze del settore anche in futuro', ha scritto Capuano nel Blog inviare. 'Spero anche che anche altre aziende, organizzazioni e individui, indipendentemente dal settore, prendano in considerazione la possibilità di contribuire'.

Una versione precedente della storia diceva che la Howard University offre un corso di laurea in gestione dell'ospitalità. Una portavoce dell'università ha poi affermato che il programma era stato interrotto.