Più della metà degli studenti della Florida ora va nelle scuole imponendo maschere a dispetto di DeSantis

Più della metà degli studenti della Florida ora va nelle scuole imponendo maschere a dispetto di DeSantis

Più della metà degli studenti della Florida sono ora iscritti nei distretti delle scuole pubbliche con mandati di mascherine nonostante le minacce di sanzioni da parte dell'amministrazione del governatore Ron DeSantis (R), che ha decretato che solo i genitori possono decidere se i loro figli indossano maschere.

Martedì sera, due distretti scolastici – nelle contee di Orange e Indian River – hanno approvato mandati per cercare di fermare la diffusione della variante delta del nuovo coronavirus. Si sono uniti ad altri otto distretti che di recente si sono trasferiti per richiedere un'esenzione medica da un medico per rinunciare.

Lo stato è un punto caldo per i casi di coronavirus, con un tasso di positività per i nuovi casi di quasi il 20% mentre gli ospedali continuano a riempirsi di pazienti.

La storia continua sotto la pubblicità

Due dei 10 distretti che hanno votato per mandati rigorosi, Indian River e Sarasota, hanno sostenuto Donald Trump per la presidenza nel 2020. DeSantis conta sugli elettori di questi distretti per il sostegno nella sua candidatura per la rielezione il prossimo anno. Gli altri - Miami-Dade County, Broward, Hillsborough, Leon, Alachua, Palm Beach, Orange e Duval - hanno sostenuto Joe Biden.

Il vaccino contro il coronavirus Pfizer-BioNTech ottiene la piena approvazione della FDA, persuadendo potenzialmente chi esita a farsi un'iniezione

Secondo il Dipartimento della Pubblica Istruzione della Florida conteggi delle iscrizioni per il 2020-21 , l'iscrizione combinata degli studenti in queste 10 contee rappresenta circa il 52 percento delle iscrizioni totali. C'erano 2.791.687 studenti iscritti in quell'anno, e il totale delle iscrizioni supera 1,45 milioni.

Dall'ordine esecutivo di DeSantis del 30 luglio, i distretti hanno assistito all'aumento dei casi di coronavirus, anche tra i giovani. Lunedì, i funzionari della contea di Orange hanno affermato che i bambini di età compresa tra 5 e 14 anni hanno rappresentato la maggior parte dei nuovi casi, secondo Bay News 9 .

La storia continua sotto la pubblicità

Il sovrintendente delle scuole della contea di Orange, Barbara Jenkins, ha detto martedì sera al consiglio scolastico che il distretto sta cambiando la sua politica di mascheramento per il personale e gli studenti eliminando l'opt-out dei genitori e consentendo solo esenzioni mediche per almeno 60 giorni.

Anche martedì sera, il consiglio scolastico del distretto scolastico di Indian River County votato 3 a 2 per un mandato temporaneo di maschera K-8 che richiede un'esenzione medica. 'Mi sembra, dal mio punto di vista, preferirei prevenire che curare', ha detto il presidente del consiglio scolastico Brian Barefoot.

Ha anche affermato che il futuro del mandato della maschera sarà più chiaro nelle prossime settimane quando si apprenderà di più sulla diffusione della variante delta e su una sentenza attesa da un giudice della corte della contea di Leon che sta ascoltando una causa che sfida l'ordine di DeSantis. Contro l'ordinanza sono state avviate anche altre cause.

Mandati sui vaccini ordinati nelle scuole di New York City, nel New Jersey, mentre la battaglia di mascheramento si intensifica in Florida

I funzionari statali hanno ripetutamente minacciato di trattenere la paga o rimuovere i membri del consiglio scolastico che hanno votato per i mandati. Secondo la Costituzione della Florida, il governatore può sospendere i funzionari eletti. DeSantis avrebbe dovuto muovere contro diverse dozzine di membri del consiglio a questo punto se avesse deciso di farlo.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

I funzionari statali hanno già iniziato a muoversi contro i primi due distretti che hanno approvato i mandati delle maschere dure – Alachua e Broward – cercando record di compensazione per i membri del consiglio scolastico che hanno votato per i mandati. Si prevede che il Board of Education dello stato si muova contro gli altri allo stesso modo questa settimana.

L'amministrazione DeSantis afferma che questi distretti stanno violando la legge della Florida imponendo questi mandati, che violano l'ordine del governatore. Christina Pushaw, addetta stampa del governatore, ha dichiarato in una e-mail: 'Nessuno è al di sopra della legge, nemmeno i politici del consiglio scolastico'.

Ha anche detto: “Non ci sono prove empiriche a sostegno dell'affermazione che i benefici del mascheramento forzato degli scolari superino i potenziali danni. Mascherare i bambini sotto i 12 anni non è raccomandato in molti paesi dell'UE, perché le loro autorità sanitarie hanno scoperto che i rischi non sono ben compresi e i dati mostrano che il mascheramento forzato dei bambini piccoli ha un impatto trascurabile sulla prevalenza e sulla diffusione del covid'.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Gli esperti di salute pubblica lo contestano, affermando che il mascheramento, insieme alle vaccinazioni, è uno strumento essenziale per aiutare a fermare la diffusione della variante delta nelle scuole e che non ci sono prove che i bambini vengano danneggiati indossando maschere a scuola.

Nipunie Rajapakse, medico ed esperto di malattie infettive pediatriche alla Mayo Clinic, ha detto : “A causa delle preoccupazioni che sono state sollevate sul fatto che ci siano effetti negativi del mascheramento sui bambini, ora sono stati condotti numerosi studi. Questi studi hanno dimostrato inequivocabilmente che non ci sono effetti negativi sulla salute dei bambini se indossano una maschera”.

Ask The Post: stiamo prendendo le tue domande sul ritorno a scuola in mezzo alla variante delta