Nuove preoccupazioni sollevate su una nota piattaforma di apprendimento digitale

Nuove preoccupazioni sollevate su una nota piattaforma di apprendimento digitale

Negli ultimi cinque anni, la Summit Learning Platform è diventata una delle piattaforme online più conosciute ed è ora utilizzata in centinaia di scuole. La chiusura delle scuole la scorsa primavera a causa della pandemia di coronavirus suggerisce che potrebbe ottenere un ampio risalto.

La piattaforma è stata sviluppata dalla rete di scuole charter Summit con l'aiuto degli ingegneri di Facebook ed è cresciuta con il sostegno della Chan Zuckerberg Initiative, un'attività a scopo di lucro che è iniziata con un focus sull'apprendimento online individualizzato.

La piattaforma Summit si commercializza sul suo sito web come 'curriculum completo, personalizzabile e allineato agli standard per le classi 4-12 nelle materie fondamentali' che 'viene fornito con progetti pratici, risorse per l'insegnamento e l'apprendimento, nonché valutazioni, tutte personalizzabili dagli educatori'.

La storia continua sotto la pubblicità

Negli ultimi anni sono state sollevate preoccupazioni sulla privacy dei dati degli studenti e ci sono state proteste in più luoghi da parte di studenti e genitori che si opponevano alla cultura dell'apprendimento digitale che promuove.

Giovedì, il National Education Policy Center dell'Università del Colorado a Boulder ha pubblicato un brief di ricerca che critica la piattaforma Summit, intitolato ' Grandi affermazioni, poche prove, un sacco di soldi: la realtà dietro il Summit Learning Program e la spinta all'adozione di programmi di apprendimento personalizzati digitali.

Il post qui sotto è stato scritto da Alex Molnar e Faith Boninger e si basa sul nuovo brief. Molnar è direttore delle pubblicazioni del National Education Policy Center e co-direttore dell'Unità di ricerca Commercialism in Education del centro. Boninger è anche un co-direttore di quell'unità.

La storia continua sotto la pubblicità

Ho chiesto a Summit di rispondere ad alcune domande sollevate nel brief di ricerca e la sua risposta segue il post.

Di Alex Molnar e Faith Boninger

La pandemia di covid-19 ha intensificato l'attenzione sull'istruzione virtuale e sulla tecnologia digitale nelle scuole. Le piattaforme tecnologiche vengono ora commercializzate come soluzioni convenienti ai problemi sorti mentre le scuole cercano modi sicuri per fornire programmi educativi di alta qualità.

Il Programma di apprendimento del vertice , inclusa la piattaforma digitale Summit Learning al suo interno, è tra i pacchetti di apprendimento digitale personalizzati più importanti e ampiamente promossi negli Stati Uniti. Abbiamo passato l'ultimo anno a studiare Scuole pubbliche Summit e il Summit Learning Program (a/k/a 'Summit Learning') che ha creato. Le nostre scoperte offrire un avvertimento alle comunità, alle scuole e agli stati che stanno attualmente esplorando l'apprendimento virtuale, in particolare sotto forma di programmi di apprendimento digitale personalizzati 'pronti all'uso'.

La storia continua sotto la pubblicità

Non abbiamo trovato prove solide di ricerca per supportare il affermazioni Summit Public Schools fa riferimento al successo del suo programma di apprendimento digitale personalizzato per l'intera scuola. Invece, abbiamo trovato aneddoti e frammenti di dati auto-selezionati forniti da a Programma di marketing finanziato dalla Chan Zuckerberg Initiative progettato per 'creare le condizioni sociali' suscettibili di un'adozione diffusa dell'apprendimento personalizzato e per persuadere le comunità scolastiche potenziali e attuali 'partner' che 'Summit Learning funziona'.

Abbiamo anche trovato un curriculum e un programma di valutazione che richiede la registrazione di enormi quantità di dati sugli studenti dalla piattaforma digitale proprietaria di Summit. Infine, abbiamo trovato disposizioni nei contratti con le scuole partner che prevedono il trasferimento dei dati degli studenti raccolti dalla sua piattaforma digitale a Summit Learning e quindi anche al suo partner tecnologico a lungo termine , la Chan Zuckerberg Initiative, per il loro uso in perpetuo.

Scuole pubbliche Summit , fondata nel 2003, gestisce attualmente 11 scuole che iscrivono circa 4.675 studenti in California e nello Stato di Washington. Nel 2013-2014 non c'erano né il Summit Learning Program né le scuole “partner”. Le cose sono cambiate rapidamente dopo un 2014-2015 accordo tra Summit e Facebook ha stabilito gli obiettivi di migliorare la piattaforma software creata da Summit e collaborare a una strategia di marketing per la sua adozione a livello nazionale.

La storia continua sotto la pubblicità

Da allora, Summit Public Schools ha ricevuto un ampio supporto tecnico da Facebook e dalla Chan Zuckerberg Initiative e quasi 200 milioni di dollari di finanziamenti dalla Chan Zuckerberg Initiative, dalla Bill & Melinda Gates Foundation e da altri.

Summit Public Schools afferma che il suo programma educativo svolge un lavoro eccezionale nel preparare gli studenti per il college e che i suoi laureati hanno successo al college. Suo rivendicazioni specifiche sono che i suoi studenti sono 'idonei al 100% per il college di 4 anni', che 'il 98% [dei suoi studenti è] accettato al college di quattro anni' e che i suoi studenti si diplomano al college a '2 volte la media nazionale'.

Queste affermazioni sono al centro del discorso di marketing rivolto alle scuole di tutto il paese da Summit Learning. Le scuole che accettano di diventare scuole 'partner' accettano di adottare il programma gratuito standard di Summit, utilizzare la sua piattaforma digitale e partecipare ai corsi di formazione del personale richiesti e alle attività di supporto organizzate dal Summit.

La storia continua sotto la pubblicità

Alle scuole “partner” viene detto che, di conseguenza, i loro studenti saranno dotati delle competenze richieste dai college e dai moderni luoghi di lavoro; che i loro insegnanti saranno liberati da compiti banali in modo che possano fare da mentore agli studenti; e che i risultati degli studenti e le competenze di vita miglioreranno.

Questo passo di marketing ha riscosso un notevole successo. Entro l'anno scolastico 2018-2019, quasi 400 scuole a livello nazionale, con quasi 3.800 educatori e più di 72.000 studenti, utilizzavano il Summit Learning Program.

Summit Public Schools — e, dal 2019, T.L.P. Formazione scolastica , un'organizzazione nata dalla Summit Public Schools per gestire il Summit Learning Program, ha convinto le scuole ad adottare un programma basato su affermazioni in gran parte non supportate del successo delle Summit Public Schools, anche se ottiene milioni di dollari di sostegno da sostenitori benestanti.

La storia continua sotto la pubblicità

Questo potrebbe essere il motivo per cui la leadership delle Summit Public Schools mantiene un'attenta faccia pubblica ed evita assiduamente di fornire informazioni maggiori o diverse da quelle che ha scelto di condividere come parte di quella faccia pubblica. La nostra esperienza nella ricerca di Summit Public Schools e Summit Learning rispecchia il lotta di alcuni funzionari distrettuali e genitori che hanno cercato, con scarso o nullo successo, di ottenere informazioni sull'uso di Summit Learning da parte delle loro scuole.

Abbiamo riscontrato che Summit Public Schools non è disposto a fornire informazioni di base sul programma educativo e sulla piattaforma che ha creato e promosso in modo aggressivo. Quando abbiamo richiesto informazioni alle Summit Public Schools relative alle sue affermazioni di successo, al suo programma didattico, al suo curriculum e alla sua piattaforma digitale, il personale di Summit è stato immancabilmente gentile, ma non reattivo. Hanno rifiutato la nostra richiesta di intervista.

Quando abbiamo inviato le nostre domande tramite una richiesta del California Public Records Act il 5 novembre 2019, l'avvocato di Summit Public Schools ha affermato che il Summit Learning Program e la Summit Learning Platform, creati e utilizzati da Summit Public Schools, non avevano nulla a che fare con il funzionamento di Scuole pubbliche del vertice.

La storia continua sotto la pubblicità

Ha rifiutato di rispondere alle domande sul Summit Learning Program e sulla Summit Learning Platform, comprese le domande sulla sicurezza dei dati e le procedure seguite dalle Summit Public Schools dopo aver ricevuto una richiesta da una scuola partner di distruggere i dati dei suoi studenti.

A partire dal 25 giugno, Summit Public Schools non è riuscita a fornire nessuna delle informazioni in cui abbiamo cercato la nostra richiesta di registri pubblici . T.L.P. Education, l'organizzazione senza scopo di lucro che attualmente amministra Summit Learning, non ha mai risposto alle nostre numerose richieste e non è soggetta al Public Records Act della California.

Siamo stati in grado di ottenere copie di alcuni contratti tra Summit Public Schools e scuole 'partner'. Quello che abbiamo imparato è stato preoccupante.

La storia continua sotto la pubblicità

La piattaforma Summit Learning raccoglie molti dati sugli studenti delle scuole “partner”. Ottiene alcuni di questi dati - come le informazioni sullo studente di lingua inglese, le informazioni sulla frequenza scolastica, i dati sulla valutazione dello stato e i luoghi di ritiro e consegna degli autobus - dai sistemi di dati scolastici come parte dello stato contrattualmente definito di Summit Learning come ' scuola ufficiale . '

Ottiene altri dati, come i voti dei progetti, gli obiettivi degli studenti e le note di mentoring, quando insegnanti e studenti li inseriscono volontariamente nella Summit Learning Platform. Raccoglie ancora altri dati automaticamente mentre gli studenti lavorano all'interno della Summit Learning Platform. Tra questi ci sono dettagli come tentativi e risultati di valutazione del contenuto degli studenti, tempi e luoghi di attività e indirizzi IP.

Particolarmente inquietante è l'attenta distinzione che i contratti fanno tra persone identificabili ' dati dello studente” e “dati anonimi”. I contratti stabiliscono limiti solo all'uso dei 'dati degli studenti' e di Summit's politica sulla riservatezza rileva che anonimizza le 'informazioni personali' per usi che includono la ricerca e il miglioramento del prodotto.

I contratti del 2018 che abbiamo esaminato consentono a Summit di conservare e utilizzare 'dati anonimizzati' in perpetuo per qualsiasi scopo legale. Consentono inoltre a Summit di 'distruggere' i 'dati degli studenti' identificabili anonimizzandoli. La 'anonimizzazione' dei dati degli studenti non li 'distrugge' nel senso che la maggior parte delle persone comprende il termine.

Tuttavia, il termine 'dati anonimizzati' suona rassicurante. Sembra promettere che chiunque possieda quei dati non sarà in grado di identificare i singoli studenti. Questo, tuttavia, non è il caso. Gli scienziati informatici e gli esperti di dati hanno conosciuto per più di un decennio che i cosiddetti dati anonimizzati possono essere facilmente reidentificati.

I contratti che abbiamo esaminato consentono a Summit di condividere dati anonimi con terzi come la Chan Zuckerberg Initiative, il suo partner tecnologico a lungo termine. Gli usi 'leciti' di tali dati possono includere l'analisi per approfondimenti sull'apprendimento degli studenti e la psicologia utilizzando metodi statistici di big data, vendendoli a terzi o creando imprese a scopo di lucro per sfruttarli - tutto ciò può essere legalmente fatto senza la conoscenza e consenso degli studenti o dei loro genitori.

In questo contesto, è preoccupante notare che rispetto al contratto del 2017 che abbiamo esaminato, il contratto della scuola 'partner' del 2018 che abbiamo analizzato ha ampliato il diritto di Summit Learning (e quindi di Chan Zuckerberg Initiative) di accedere e utilizzare i dati degli studenti anonimi.

Mark Zuckerberg e Facebook hanno insegnato al mondo che i dati sono fungibili e possono significare un sacco di soldi. E anche quei dati possono essere molto pericolosi se controllati da un'organizzazione opaca immune alla supervisione pubblica. Indipendentemente da chi sia nominato il proprietario dei dati degli studenti nei contratti delle scuole partner, come partner tecnologico di Summit Learning, la Chan Zuckerberg Initiative ha accesso completo ai dati anonimi e certamente ha accesso alle competenze tecniche per reidentificarli.

Sebbene sia spesso considerato un ente di beneficenza, è importante notare che la Chan Zuckerberg Initiative non è né un ente di beneficenza né un'organizzazione filantropica. È una società a responsabilità limitata . Un affare. Di conseguenza, sebbene possa dare contributi di beneficenza, può anche fare contributi politici , impegnarsi in lobbying politico , e investire nelle società a scopo di lucro.

Tra le cose che la Chan Zuckerberg Initiative può ottenere dalla sua collaborazione con Summit Learning c'è l'accesso a quantità significative di dati degli studenti che può convertire in una notevole quantità di denaro.

Il Summit Learning Program è un programma di apprendimento digitale personalizzato ben commercializzato che non ha fornito prove solide che possa o abbia mantenuto la sua promessa di fornire un'istruzione di qualità superiore con risultati degli studenti superiori nelle scuole che lo adottano.

Inoltre, a parte qualsiasi valido scopo educativo, il suo approccio alla valutazione e alla raccolta di informazioni sugli studenti attraverso la Summit Learning Platform, insieme all'abilitazione del linguaggio contrattuale, apre la porta al trasferimento di grandi quantità di dati sugli studenti a terzi senza supervisione o responsabilità . Queste preoccupazioni sono aggravate dalla generale mancanza di trasparenza organizzativa delle Summit Public Schools e ora anche di T.L.P. Formazione scolastica.

La rapida diffusione del Summit Learning Program dal 2015, nonostante la mancanza di prove convincenti che possa mantenere le sue promesse, fornisce un potente esempio di come le scuole, i loro leader e le loro comunità siano state superate e superate da una spinta ben finanziata per indurli ad adottare programmi di apprendimento digitale personalizzati.

Ora c'è un urgente bisogno che i responsabili politici si muovano rapidamente per proteggere l'interesse pubblico stabilendo meccanismi di supervisione e responsabilità regolamentari relativi alle piattaforme digitali e ai programmi di apprendimento personalizzati.

Basato su la nostra ricerca , abbiamo formulato una serie di raccomandazioni ai responsabili delle politiche statali. Ad esempio, consigliamo agli Stati di creare un ente governativo indipendente per valutare e segnalare pubblicamente gli approcci pedagogici, la valutazione e la raccolta di dati incorporati nei prodotti di apprendimento digitale personalizzati prima di determinare se possono essere utilizzati dalle scuole pubbliche.

Per evitare di creare minacce alla privacy dei dati degli studenti e minare il loro programma pedagogico, raccomandiamo che prima che i funzionari statali, distrettuali e scolastici considerino programmi di apprendimento digitale personalizzati, definiscano prima i loro valori, obiettivi e pratiche e chiariscano come potrebbe essere proposto un approccio di apprendimento digitale personalizzato promuovere quei valori, obiettivi e pratiche.

Stabilire una supervisione statale e condurre il tipo di revisione rigorosa che raccomandiamo è più complicato e più difficile che adottare rapidamente un programma di apprendimento digitale personalizzato chiavi in ​​mano e ben commercializzato.

Summit ha inviato una lunga risposta e l'ha pubblicata sul proprio sito web. Ecco una versione modificata, seguita da una risposta degli autori del pezzo sopra:

Da Summit Learning:

Il National Education Policy Center (NEPC) ha recentemente pubblicato una breve citazione del nostro programma. È importante fornire chiarezza sui presupposti e le affermazioni fatte in questo brief, al fine di garantire che i nostri partner dispongano di informazioni fattuali e affidabili sul programma Summit Learning.

La privacy degli studenti è la nostra massima priorità.

TLP Education ha uno dei politiche sulla privacy più severe nel campo. La protezione della privacy degli studenti è la nostra priorità assoluta e i dati vengono utilizzati esclusivamente per scopi didattici e mai venduti. Non ci sono eccezioni a questo, e condividiamo la nostra politica sulla privacy sul nostro sito nel nostro dedicato Centro Privacy per la piena trasparenza. Common Sense Media, uno dei valutatori indipendenti più affidabili e obiettivi, ha assegnato a Summit Learning uno dei punteggi più alti possibili in una recente valutazione. Puoi trovare la loro valutazione del programma Summit Learning sul suo sito web qui .

Oltre ad avere uno dei punteggi di privacy più alti possibili, andiamo anche al di sopra della conformità per garantire che le informazioni degli studenti siano al sicuro. Oltre alla nostra conformità con le leggi federali sulla privacy come il Family Educational Rights and Privacy Act (FERPA), rispettiamo volontariamente il Children's Online Privacy Protection Act (COPPA) e ci impegniamo con la Software & Information Industry Association e il Forum del futuro della privacy Impegno per la privacy degli studenti .

Gli educatori sanno di cosa hanno bisogno i loro studenti e scelgono di unirsi alla community di Summit Learning per guidare il cambiamento.

Scuole e distretti in tutto il paese cercano il nostro programma, offerto gratuitamente a coloro che soddisfano i requisiti, in parte grazie al nostro curriculum adattabile che aiuta gli studenti a sviluppare abilità e abitudini che li prepareranno per il resto della loro vita. Quando collaboriamo con educatori, scuole e distretti, ci impegniamo ad aiutarli nei loro sforzi per migliorare l'istruzione nelle loro comunità e, a loro volta, si impegnano a fornire un feedback aperto e onesto su come migliorare il nostro programma. È un viaggio che facciamo insieme per portare avanti un cambiamento positivo.

In tutto il paese, gli studenti di Summit Learning stanno prosperando, anche nelle circostanze più difficili.

Siamo orgogliosi dei progressi e dei dati positivi che stiamo vedendo nelle nostre scuole partner in tutto il paese. Scuole e distretti in tutto il paese che utilizzano Summit Learning hanno riportato impatti positivi del programma, tra cui punteggi dei test più alti , maggiore coinvolgimento degli studenti , tassi di partecipazione più elevati , e miglioramenti nel comportamento degli studenti . In un sondaggio del 2019 su oltre 1.700 insegnanti di Summit Learning, il 95% ha affermato che Summit Learning ha avuto un impatto positivo sui propri studenti e il 94% ha affermato che Summit Learning li ha resi insegnanti migliori. Molti dei nostri partner hanno espresso la loro preparazione migliore per affrontare la chiusura delle scuole COVID-19 perché avevano utilizzato il programma Summit Learning. A partire dal New Jersey , a Colorado , a Ohio , a Arkansas , gli educatori sono stati in grado di mantenere gli studenti impegnati e nell'apprendimento nonostante le circostanze difficili.

Ecco molti altri esempi dei modi in cui gli studenti stanno prosperando utilizzando Summit Learning.

  • La School of Education dell'Università del Michigan ha scoperto che gli studenti delle Dexter Community Schools che hanno partecipato al programma Summit Learning hanno ottenuto punteggi dei test standardizzati significativamente più alti in Lettura e Matematica rispetto agli studenti che non erano nel programma Summit Learning. Gli studenti che utilizzano il programma hanno anche riferito di esperienze in classe più positive, hanno ritenuto che il contenuto fosse più rilevante per le loro vite e si sono sentiti più accettati a scuola. Puoi leggere il rapporto qui .
  • La Farmington High School, con sede a Davis Utah, ha riportato il punteggio composito ACT medio più alto di qualsiasi scuola superiore nel distretto scolastico dopo solo un anno di programma. La notizia locale ha coperto il ruolo di Summit qui .
  • Gli educatori di Greeley hanno notato che il programma Summit Learning li ha aiutati a rendere più facile la transizione all'apprendimento a distanza durante l'inizio della crisi COVID-19, garantendo al contempo che il rigore rimanesse elevato. I dirigenti scolastici hanno dettagliato l'impatto di Summit Learning nel Greeley Tribune .

Siamo un'organizzazione indipendente di educatori.

Come nota di chiarimento, Istruzione TLP (l'organizzazione no profit indipendente che gestisce il programma Summit Learning) è un'organizzazione completamente separata e non dovrebbe essere confusa con Summit Public Schools. TLP Education è stato lanciato il 1 giugno 2019 per gestire il programma Summit Learning, inclusa la sua piattaforma. In quanto tale, Summit Learning non è sotto il controllo delle Summit Public Schools. Siamo orgogliosi dei nostri partner e del lavoro che stanno facendo per i loro studenti.

Ed ecco i commenti sulla risposta di Summit degli autori, Faith Boninger e Alex Molnar, insieme a Christopher M. Saldaña, uno studente laureato presso l'Università del Colorado alla Boulder School of Education:

Il risposta al nostro brief rilasciato da T.L.P. L'istruzione (a/k/a 'Summit Learning') è almeno coerente. Proprio come Summit ha fatto nel corso della sua storia, si è rivolto alla retorica e al gioco di prestigio, eludendo le sfide piuttosto che presentare direttamente i fatti a sostegno delle sue affermazioni. In questo caso, T.L.P. afferma che la sua risposta dimostra “ affermazioni inequivocabilmente false ” nel nostro brief, ma la risposta non affronta mai nemmeno le preoccupazioni principali che abbiamo sollevato nel brief. Di seguito, esaminiamo ciascuno dei punti di TLP, per quanto riguarda la privacy degli studenti, la mancanza di prove di ricerca indipendente sull'efficacia educativa del Summit Learning e la relazione tra Summit Public Schools e T.L.P. Formazione scolastica.

Privacy degli studenti

In Grandi affermazioni, poche prove, un sacco di soldi: la realtà dietro il Summit Learning Program e la spinta all'adozione di piattaforme di apprendimento digitali personalizzate , abbiamo notato che i contratti delle scuole partner del Summit fissano limiti all'uso dei soli 'dati degli studenti' di identificazione personale e non all'uso di quelli che i contratti chiamano 'dati anonimi'. Come riconosce il brief, i contratti delle scuole partner del 2018 che abbiamo esaminato contengono effettivamente protezioni per i 'dati degli studenti'. Però, ' anonimizzato 'i dati sono semplicemente i dati degli studenti a cui sono stati rimossi gli identificatori degli studenti diretti e indiretti. Abbiamo notato nel nostro breve che tali dati anonimi siano facilmente reidentificabili. Inoltre, se le scuole partner chiedono a T.L.P. per distruggere i “dati degli studenti”, i contratti prevedono che T.L.P. per farlo anonimizzando quei dati, non effettivamente distruggendoli. Non solo i contratti consentono a T.L.P. utilizzare i dati anonimi dello studente, in perpetuo, per qualsiasi scopo legittimo, ma l'iniziativa Chan Zuckerberg, come T.L.P.s a lungo termine partner tecnologico , ha anche accesso a quei dati da utilizzare per i propri fini e accesso alle competenze tecnologiche per re-identificare quei dati dello studente. In altre parole, i dati degli studenti Summit Learning sono a rischio.

Nel nostro atto sui registri pubblici richiesta a Summit Public Schools (SPS), abbiamo chiesto documenti che spiegassero le misure di sicurezza intraprese per proteggere i dati anonimi e per garantire che tali dati non potessero essere nuovamente identificati. Summit Public Schools non ha fornito i record richiesti. T.L.P. non ha risposto alle nostre preoccupazioni nella sua risposta al nostro brief. Invece, la risposta proclama semplicemente la trasparenza e la conformità di TLP con l'autoregolamentazione del settore e con la regolamentazione federale che è ampiamente riconosciuta come insufficiente . Il Impegno per la privacy degli studenti , Diritti educativi familiari e legge sulla privacy (FERPA), e il Legge sulla protezione della privacy online dei bambini (COPPA) non proteggono i dati anonimi degli studenti.

Fino a quando Summit Public Schools e/o T.L.P. fornisce pubblicamente prove contrarie, sosteniamo l'accuratezza dei fatti che abbiamo presentato e le nostre conclusioni.

Mancanza di prove di ricerca indipendenti sull'efficacia educativa del Summit Learning

I nostri breve ha dichiarato che 'Sebbene Summit abbia offerto aneddoti positivi e alcuni dati selezionati, non ci sono prove concrete che le scuole 'partner' stiano vivendo il successo promesso'.

Nella sua risposta, T.L.P. offriva esattamente questo: aneddoti positivi e alcuni dati selezionati.

È facile raccogliere informazioni e fornire aneddoti come fa Summit. Potremmo, ad esempio, selezionare i dati della stessa Università del Michigan valutazione che è stato citato da Summit come prova del suo successo nella sua risposta al nostro brief di ricerca. Ecco una citazione da quella valutazione: 'I punteggi PSAT degli studenti [Dexter Community Schools] erano più alti dei punteggi nazionali medi, indipendentemente dalla loro partecipazione al Summit' (p. 42). Potremmo sottolineare che gli studenti Dexter che hanno partecipato al programma Summit avevano punteggi medi inferiori sul PSAT rispetto agli studenti Dexter che non hanno partecipato al programma Summit (p. 42). Potremmo tirare fuori la citazione di un genitore di uno studente che partecipa al programma Summit: 'A volte si tratta più di superare il test che di imparare' (p. 38). Potremmo anche notare che la maggior parte degli studenti del programma intervistato non ha risposto affermativamente quando gli sono state poste alcune domande chiave: se hanno apprezzato l'apprendimento attraverso il Summit Learning; se stavano costruendo forti relazioni con insegnanti e altri studenti; se Summit ha soddisfatto le loro esigenze di studenti; o se Summit li ha spinti a fare del loro meglio (pp. 23-24). Quello che stiamo illustrando qui è che la valutazione delle prestazioni degli studenti nelle Dexter Community Schools non presenta in alcun modo l'immagine del clamoroso successo del Summit Learning implicito nella scoperta selezionata T.L.P. citato nella sua risposta a noi. Né la valutazione dell'Università del Michigan fornisce prove dell'efficacia complessiva del Summit Learning Program. Non è stato progettato per farlo.

Potremmo anche indicare un Johns Hopkins del 2019 recensione delle scuole di Providence che hanno fondato Summit Learning ha lasciato agli studenti l'insegnamento da soli con una guida minima da parte di insegnanti e aiutanti. Essi descritto Gli studenti del Summit Learning sono impegnati in un ampio comportamento fuori dal compito e progrediscono lentamente e in modo inefficace attraverso il lavoro assegnato.

Scuole pubbliche Summit rifiutato per consentire al suo programma (ora commercializzato da T.L.P.) di essere oggetto di un rigoroso studio di ricerca. Cosa hanno fatto le Summit Public Schools e cosa T.L.P. continua a fare è promuovere il Summit Learning Program con aneddoti e informazioni selezionate da un'infarinatura di valutazioni. Questi non sono in alcun modo un sostituto per solide prove di ricerca indipendente sull'efficacia del programma. Se ci sono tali prove e le abbiamo perse, incoraggiamo le Summit Public Schools e/o T.L.P. per rilasciarlo per l'esame pubblico.

Fino a quando Summit Public Schools e/o T.L.P. fornisce pubblicamente prove contrarie, sosteniamo l'accuratezza dei fatti che abbiamo presentato e le nostre conclusioni.

Rapporto tra Summit Public Schools e T.L.P. Formazione scolastica

Nella sua risposta recentemente pubblicata al nostro brief di ricerca, T.L.P. ha affermato che “è un'organizzazione completamente separata e non dovrebbe essere confusa con le Summit Public Schools. T.L.P. L'istruzione è stata lanciata il 1° giugno 2019 per gestire il programma Summit Learning, inclusa la sua piattaforma. In quanto tale, Summit Learning non è sotto il controllo delle Summit Public Schools. Come spieghiamo nel nostro brief, è infatti vero che T.L.P. è un'organizzazione indipendente senza scopo di lucro. Tuttavia, le organizzazioni condividono una storia e un lignaggio stretti e, di fatto, sono ancora interconnesse in modi importanti. Summit Public Schools ha creato il Summit Learning Program e la Summit Learning Platform e ha creato T.L.P. Fino all'anno scolastico 2019-2020, tutte le scuole partner hanno stipulato un contratto con Summit Public Schools. Summit Public Schools ha creato T.L.P. per amministrare il suo Summit Learning Program. Diane Tavenner, CEO di Summit Public Schools, siede nel consiglio di tre persone di TLP, insieme a Priscilla Chan (co-fondatrice e co-CEO del principale finanziatore di lunga data di Summit Public Schools, la Chan Zuckerberg Initiative) e Alex Hernandez (Preside della School of Continuing and Professional Studies dell'Università della Virginia). In altre parole, il CEO di Summit Public Schools e il co-CEO di Chan Zuckerberg Initiative controllano efficacemente il T.L.P. tavola.

Abbiamo fatto ogni sforzo per imparare da T.L.P. sulla sua attuale amministrazione del Summit Learning Program. Abbiamo scritto a info@summitlearning.org , l'indirizzo fornito da T.L.P. sul sito Web Summit Learning e ha chiesto di parlare con qualcuno del Summit Learning Program il 18 ottobre, 23 ottobre, 4 novembre, 16 novembre, 22 novembre, 5 dicembre, 11 dicembre, 30 dicembre, 9 gennaio, 24 gennaio, 31 gennaio , e il 7 febbraio. Abbiamo anche scritto all'indirizzo del territorio indicato sul sito Web Summit Learning (che è anche l'indirizzo dello studio legale che rappresenta Summit Public Schools) il 27 gennaio 2020 e il 14 febbraio 2020. Non abbiamo ricevuto risposta a qualsiasi nostra richiesta. Abbiamo chiesto di intervistare qualcuno alle Summit Public Schools e siamo stati rifiutati.

Perché Summit Public Schools è soggetto al California Public Records Act (mentre TLP è protetto da tale trasparenza pubblica), e perché Summit Public Schools ha creato il Summit Learning Program, lo ha lanciato (come 'Summit Basecamp') nel 2015 e ha reclutato 'partner scuole' ad esso durante l'anno scolastico 2018-2019, abbiamo presentato una legge sui registri pubblici richiesta a Summit Public Schools per ottenere risposte alle nostre domande. Non solo Summit Public Schools non ha fornito nessuno dei documenti richiesti, ma il suo avvocato ha sostenuto che non deve rispondere ad alcuna domanda sulla Summit Learning Platform o sul Summit Learning Program che non sia esplicitamente correlata al funzionamento di Summit Public Schools 'undici scuole. Se questo è vero, significherebbe che nessuna organizzazione è legalmente responsabile di fornire al pubblico risposte alle domande molto significative sull'affidabilità e la validità del protocollo di valutazione di Summit Learning e sulla privacy e la sicurezza dei dati degli studenti, inclusi gli studenti anonimi dati. Per questi motivi, è difficile sfuggire alla conclusione che T.L.P. è stato creato dalle Summit Public Schools almeno in parte con l'esplicito scopo di evitare il controllo pubblico.

Fino a quando Summit Public Schools e/o T.L.P. fornisce pubblicamente prove contrarie, sosteniamo l'accuratezza dei fatti che abbiamo presentato e le nostre conclusioni.

In ogni momento del nostro contatto con Summit Public Schools abbiamo espresso il nostro interesse ad ascoltare ciò che Summit ha da dire in risposta alle nostre domande. Aveva T.L.P. risposto alle nostre richieste di parlare con il loro rappresentante lo avremmo chiarito a T.L.P. anche.

La risposta di TLP al nostro brief mette in evidenza il suo 'impegno per la trasparenza e l'accuratezza'. Sfortunatamente, dobbiamo ancora vederlo dimostrare.