Il consiglio scolastico dell'Oregon vieta i simboli Pride e Black Lives Matter in classe

Il consiglio scolastico dell'Oregon vieta i simboli Pride e Black Lives Matter in classe

Martedì un consiglio scolastico dell'Oregon ha votato per vietare agli educatori di esporre bandiere dell'orgoglio, simboli Black Lives Matter o altri emblemi in classe che sono considerati 'politici, quasi politici o controversi', nonostante il rifiuto di insegnanti, legislatori e residenti.

La maggioranza conservatrice del consiglio scolastico di Newberg ha votato 4 a 3 per adottare una politica che ha attirato l'attenzione nazionale, le critiche e le proteste nelle settimane successive alla sua introduzione. La decisione nella periferia di Portland segue un paio di recenti incidenti razzisti alle Newberg Public Schools. In uno di questi, un membro dello staff si è presentato al lavoro in blackface in un'apparente protesta del mandato distrettuale per il vaccino contro il coronavirus per i dipendenti ed è stato successivamente licenziato.

La politica inizialmente vietava esplicitamente i simboli Pride e BLM in tutti gli edifici del distretto, ma è stata modificata per ampliare il linguaggio a seguito di una protesta pubblica e delle preoccupazioni relative a potenziali controversie. Il divieto di esporre tali simboli in classe è stato condannato dal Newberg City Council e dai Democratici dell'Oregon, e l'Oregon State Board of Education ha invitato il consiglio scolastico a invertire la rotta.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Brian Shannon, vice presidente del Newberg School Board, ha introdotto la misura durante l'estate. Nella riunione di martedì sera ha affermato che la politica sostenuta e adottata da lui e dai suoi colleghi conservatori è 'molto semplice' e 'non dovrebbe essere controversa'.

“Non paghiamo i nostri insegnanti per imporre le loro opinioni politiche sui nostri studenti. Non è il loro posto', ha detto Shannon. 'Il loro compito è insegnare il curriculum approvato, e questo è tutto ciò che fa questa politica, è garantire che ciò accada nelle nostre scuole'.

La politica è stata denunciata dai tre membri liberali del consiglio, che hanno accusato la maggioranza conservatrice di aver approvato un provvedimento che la comunità non vuole.

La storia continua sotto la pubblicità

'Penso che il punto sia mostrare che stai cercando di seminare la divisione con opinioni estremiste e non hai interesse ad ascoltare la comunità', ha detto il membro del consiglio scolastico Brandy Penner durante l'incontro.

Né il consiglio scolastico né il sovrintendente delle scuole pubbliche di Newberg, Joe Morelock, hanno risposto immediatamente alle richieste di commento all'inizio di mercoledì. La Newberg Education Association, un sindacato che rappresenta 280 educatori e personale del distretto, ha scritto in a dichiarazione che è “estremamente deluso” per la decisione della maggioranza conservatrice.

'È chiaro che la loro politica personale è più forte di qualsiasi reale desiderio di riunirsi come comunità scolastica', ha detto il gruppo su Facebook. “Non possiamo permettere a questo gruppo di 4 di imporre la propria agenda politica, erodere i nostri diritti e privare il nostro sostegno dei nostri studenti. I nostri educatori sono uniti nel loro obiettivo di creare aule in cui gli studenti possano entrare e sentirsi partecipi'.

La storia continua sotto la pubblicità

La decisione del consiglio arriva in un momento in cui Newberg, una città di 25.000 abitanti nella regione vinicola dell'Oregon, è stata coinvolta in guerre statali e culturali nazionali per la libertà di parola, il razzismo e le vaccinazioni.

Un membro dello staff della Mabel Rush Elementary School, identificato come Lauren Pefferle, si è presentato al lavoro questo mese vestito da Rosa Parks con il viso scurito con la tintura per protestare contro un mandato di vaccinazione per tutti i dipendenti della scuola pubblica in Oregon. Il governatore Kate Brown (D) ha annunciato il mese scorso che tutti gli insegnanti, il personale e i volontari nelle scuole pubbliche dello stato doveva essere completamente vaccinato entro il 18 ottobre . Pefferle è stato licenziato per l'incidente di Blackface, secondo il Grafica Newberg .

Impiegato scolastico dell'Oregon sospeso per essersi presentato in blackface in apparente protesta del mandato del vaccino

Almeno uno studente della Newberg High School è stato collegato a un gruppo Snapchat chiamato 'Slave Trade', il Graphic segnalato , dove gli adolescenti a livello nazionale condividono messaggi razzisti, omofobici e violenti. Il gruppo Snapchat a volte si rivolge specificamente agli studenti neri.

La storia continua sotto la pubblicità

Shannon ha introdotto a luglio il divieto esplicito in aula di cartelli e bandiere politiche, come quelle con i simboli Pride e BLM. Il consiglio scolastico inizialmente ha votato il 10 agosto per vietare quei simboli specifici in classe. Shannon ha detto l'Oregon che le bandiere e gli striscioni del Pride dovevano essere inclusi nel divieto a causa delle conversazioni che ha detto di aver avuto con alcune famiglie di Newberg che non 'sono d'accordo con l'ideologia di genere che quella bandiera rappresenta'.

Il voto iniziale ha suscitato un'immediata reazione da parte dei membri della comunità, scatenando proteste pacifiche da parte delle comunità LGBTQ e nere. La notizia ha attirato l'attenzione della rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez (D-N.Y.), che ha visitato i sostenitori di Newberg mentre era in vacanza.

Il contraccolpo della comunità ha portato il consiglio scolastico di Newberg a modificare la lingua del divieto il 1 settembre, rimuovendo le menzioni specifiche di Pride e BLM.

La storia continua sotto la pubblicità

Gli oppositori del divieto, che hanno affermato che il linguaggio rivolto specificamente a gruppi di persone era 'illegale', affermano che la politica ha aiutato a incoraggiare i razzisti. Durante una manifestazione domenicale, i sostenitori del BLM che protestavano contro la politica del consiglio scolastico si sono scontrati con alcuni membri dei Proud Boys, un gruppo di estrema destra che ha approvato la violenza, secondo il Tribuna di Portland .

All'incontro di martedì, Penner ha dichiarato di essere disgustata per un voto che ha suggerito fosse già stato deciso settimane prima dalla maggioranza conservatrice.

'Questo non è un incontro di lavoro funzionante', ha detto Penner. 'Questo è un after-party di quattro membri, quindi dico di votare e basta.' Ha aggiunto: 'Saranno la nostra comunità, il personale e gli studenti che saranno lasciati a combattere questo'.

La storia continua sotto la pubblicità

Renee Powell, uno dei membri conservatori del consiglio scolastico, ha affermato che la politica migliorerebbe la vita degli studenti.

'Ci stiamo solo distruggendo l'un l'altro', ha detto Powell. 'Dobbiamo essere qui per tutti i bambini e far sentire tutti i bambini al sicuro e benvenuti, e sollevare uno o più gruppi su un altro, non è accogliente e sicuro'.

Ma i critici rimangono sconvolti da ciò che la politica adottata significherà per il distretto scolastico. Robert Till, che è gay e frequenta il secondo anno alla Newberg High School, ha detto all'Associated Press che è imbarazzato a vivere in città a causa del divieto.

'Un semplice orgoglio o bandiera BLM in un'aula mostra l'amore e l'accettazione di cui abbiamo bisogno', ha detto Till. 'Le bandiere dell'orgoglio possono letteralmente salvare la vita di qualcuno e tu lo porterai via?'

Per saperne di più:

Il sostenitore dei Proud Boys si dichiara colpevole di aver minacciato il senatore Rafael Warnock: 'I morti non possono approvare le leggi'

Il sistema ospedaliero NC licenzia circa 175 lavoratori in uno dei più grandi licenziamenti di massa di sempre a causa di un mandato di vaccino