I repubblicani assegnano il sostenitore di QAnon al comitato per l'istruzione della Camera - e i migliori democratici fanno saltare la mossa

I repubblicani assegnano il sostenitore di QAnon al comitato per l'istruzione della Camera - e i migliori democratici fanno saltare la mossa

I migliori democratici al Congresso giovedì hanno criticato i repubblicani del Congresso per aver assegnato alla commissione per l'istruzione della Camera la rappresentante Marjorie Taylor Greene (R-Ga.) – che si è identificata con il culto QAnon e ha definito operazioni “false flag” le sparatorie nelle scuole mortali.

Greene, che ha ripetutamente fatto commenti razzisti e ripetuto numerose teorie cospirative, ha twittato sul suo nuovo incarico, dicendo: 'Molto entusiasta di unirsi al membro della classifica @virginiafoxx e ad altri membri del Comitato per l'istruzione e il lavoro della Camera! Andiamo a lavorare!' (Si riferiva al rappresentante Virginia Foxx (N.C.), il repubblicano di rango nel comitato che ha annunciato i nuovi membri questa settimana.)

Mercoledì mattina, la presidente della Camera Nancy Pelosi (D-Calif.) ha condannato la leadership repubblicana per averle assegnato l'incarico di commissione.

La storia continua sotto la pubblicità

'Quello che mi preoccupa è la leadership repubblicana alla Camera dei Rappresentanti che è disposta a trascurare, ignorare quelle dichiarazioni', ha detto. “Assegnandola al comitato per l'istruzione quando ha deriso l'uccisione di bambini piccoli alla scuola elementare di Sandy Hook. Quando ha deriso l'uccisione di adolescenti al liceo alla Marjory Stoneman Douglas High School.

“Cosa potrebbero pensare – o stanno pensando una parola troppo generosa su quello che potrebbero fare. È assolutamente spaventoso'.

Il comitato è guidato dal rappresentante Robert C. “Bobby” Scott (D-Va.). Giovedì ha rilasciato una dichiarazione, affermando che la leadership repubblicana della Camera è responsabile della nomina dei membri del comitato per l'istruzione che 'riflettono il loro impegno a servire studenti, genitori ed educatori'.

La storia continua sotto la pubblicità

Egli ha detto:

I repubblicani della Camera hanno nominato qualcuno in questo comitato che ha affermato che l'uccisione di 20 bambini e sei educatori alla scuola elementare di Sandy Hook era una bufala. I repubblicani della Camera hanno nominato qualcuno in questo comitato che ha affermato che l'uccisione di 14 studenti e tre insegnanti alla Marjory Stoneman Douglas High School è stata messa in scena. I repubblicani della Camera hanno nominato qualcuno in questo comitato che ha inseguito e rimproverato un diciassettenne sopravvissuto a una sparatoria in una scuola di massa, e poi ha celebrato questo comportamento pubblicandolo sui social media. I repubblicani della Camera hanno nominato qualcuno in questo Comitato che ha pubblicamente approvato la violenza contro i funzionari eletti. I repubblicani della Camera hanno fatto questa nomina e il leader della minoranza della Camera repubblicana Kevin McCarthy deve spiegare come qualcuno con questo background rappresenti il ​​partito repubblicano sulle questioni relative all'istruzione. Sta inviando un messaggio chiaro a studenti, genitori ed educatori sulle opinioni del partito repubblicano”.

L'ufficio di McCarthy non ha risposto a una domanda sul motivo per cui i repubblicani l'hanno nominata nel comitato. Né lo hanno fatto gli uffici di altri leader del Congresso repubblicano, inclusa la rappresentante Liz Cheney (Wyo.), la presidente della Conferenza repubblicana della Camera.

Anche i repubblicani della Camera stanno assegnando al panel Rep. Madison Cawthorn (R-N.C.). Si è rivolto al raduno del presidente Donald Trump del 6 gennaio, affermando falsamente che Trump aveva vinto le elezioni di novembre, prima che una folla di sostenitori di Trump organizzasse un tentativo di insurrezione al Campidoglio degli Stati Uniti.

Alla domanda sui suoi commenti passati sulle sparatorie scolastiche e su QAnon, il suo addetto stampa, Nick Dyer, ha detto in una e-mail a Education Week, che per primo ha riportato sugli incarichi del comitato, e poi al Washington Post:

La storia continua sotto la pubblicità

“La deputata Greene è entusiasta di unirsi al Comitato per l'istruzione e il lavoro della Camera. Il rappresentante Greene è pronto a mettersi al lavoro per riaprire tutte le scuole in America, ampliare la scelta scolastica, proteggere l'homeschooling, difendere la libertà religiosa per studenti e insegnanti e impedire a uomini e ragazzi di competere ingiustamente con donne e ragazze nello sport”.

Dyer non ha risposto alle e-mail che chiedevano del sostegno di Greene a QAnon, un culto di persone che affermano che Trump ha segretamente lavorato per esporre una cabala d'élite di abusatori sessuali di bambini - comprese figure politiche di spicco a Washington - che è stata nascosta dalle agenzie di intelligence americane e altri attori dello 'stato profondo'.

Greene ha anche espresso sostegno per le teorie del complotto sulle sparatorie nelle scuole che sono false e/o messe in scena da sostenitori del controllo delle armi che cercano di raccogliere sostegno per la loro causa. Includono l'assalto mortale del 2012 alla Sandy Hook Elementary School nel Connecticut - che ha causato la morte di 26 persone, tra cui 20 bambini - e l'attacco del 2018 alla Marjory Stoneman Douglas High School in Florida nel 2018, che ha provocato la morte di 17 persone.

La storia continua sotto la pubblicità

Secondo questa storia di Post, Greene ha interagito con un utente di Facebook dopo aver pubblicato un collegamento a un pezzo pubblicato dal sito di diffusione della teoria della cospirazione Gateway Pundit sull'ex segretario di stato Hillary Clinton. La storia dice:

Due anni prima di essere eletta al Congresso, Marjorie Taylor Greene è saltata su Facebook per rispondere a un commento che affermava falsamente che la sparatoria a scuola di Parkland, in Florida, era stata messa in scena, secondo gli screenshot pubblicati da Media Matters for America, un gruppo di controllo sui media liberali. Invece di respingere la falsa affermazione che circonda la sparatoria di massa che ha ucciso 17 persone, Greene ha concordato con entusiasmo con la teoria della cospirazione. 'Esattamente!' ha scritto in risposta. Questi commenti, insieme a una serie di altri casi emersi questa settimana in cui Greene ha messo in dubbio le sparatorie nelle scuole, hanno suscitato indignazione tra i sopravvissuti e i familiari delle persone uccise in due delle sparatorie di massa più mortali del paese. ... Tre mesi dopo, Greene - che allora era un commentatore dei media di destra - ha pubblicato un articolo sul vice sceriffo della contea di Broward che non è riuscito a confrontarsi con l'assassino, secondo quanto riportato da Media Matters for America. Nella sezione commenti, qualcuno ha scritto: 'Si chiama pay off per tenere la bocca chiusa poiché era una sparatoria pianificata con false flag'. Greene ha risposto: 'Esatto!'

E c'è di più: la CNN ha riferito di aver esaminato l'attività di Facebook di Greene, che ha ripetutamente approvato la violenza contro i leader democratici e gli agenti federali.

Ecco la lista degli 11 nuovi repubblicani membri della commissione educazione della Camera:

Rep. Mariannette Miller-Meeks (Iowa)

Rep. Burgess Owens (Utah)

Rappresentante. Bob Good (Va.)

Rep. Lisa C. McClain (Mich.)

Rep. Marjorie Taylor Greene (Ga.)

Rep. Diana Harshbarger (Tenn.)

Rep. Mary E. Miller (Ill.)

Rep. Victoria Spartaz (Ind.)

Rep. Scott Fitzgerald (Sig.ra)

Rep. Madison Cawthorn (N.C.)