L''instancabile sostenitrice' Argelia Rodriguez, che ha contribuito a trasformare le prospettive del college per gli studenti di Washington, si dimette

L''instancabile sostenitrice' Argelia Rodriguez, che ha contribuito a trasformare le prospettive del college per gli studenti di Washington, si dimette

Nella primavera del 1999, Argelia Rodriguez ha intrapreso un nuovo, ambizioso lavoro con due ambiziose missioni principali: raddoppiare il tasso di studenti DC che si iscrivono al college e triplicare il numero di coloro che si laureano.

Dal primo giorno in cui è nato il Programma di accesso al college del Distretto di Columbia (DC-CAP), Rodriguez lo ha gestito, costruendo un'eredità di servizio che ha creato opportunità e una cultura universitaria per i giovani più svantaggiati del Distretto. Ora, dopo 22 anni come presidente, amministratore delegato e architetto dell'organizzazione no-profit, Rodriguez, 62 anni, ha annunciato che si dimetterà alla fine dell'anno scolastico.

'Siamo stati in grado di spezzare il ciclo di povertà che deriva dalla sottoistruzione, perché sappiamo che quei ragazzi andranno all'università', ha affermato Rodriguez, che continuerà a sostenere DC-CAP come consulente.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

'Il nostro obiettivo era creare questa cultura, aumentare i numeri e mantenerli lì', ha detto. 'L'abbiamo fatto.'

'Puoi farlo': il programma offre agli studenti consigli e finanziamenti per superare il college

Quando il programma è iniziato, meno di 1 diplomato su 3 DC si è iscritto a istituti di istruzione superiore e solo il 15% si sarebbe laureato entro 10 anni, secondo i dati DC-CAP. La povertà e la mancanza di opportunità nel distretto hanno tenuto l'istruzione superiore fuori dalla portata degli studenti di colore a basso reddito, ha affermato Rodriguez.

Per colmare il divario, un gruppo di otto dirigenti, inclusi alcuni attuali membri del consiglio DC-CAP, ha fatto pressioni con successo sul Congresso nel 1999 affinché la legislazione stabilisse il DC Tuition Assistance Grant, un programma che offre ai diplomati delle scuole superiori DC i benefici delle tasse scolastiche statali nei college statali fuori Washington. La DC-CAP ha quindi collocato consulenti universitari in ogni scuola superiore pubblica distrettuale e, dal 2008, in ogni scuola superiore pubblica, per aiutare gli studenti ad accedere al college.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Sotto la guida di Rodriguez e in collaborazione con le scuole, il programma ha gradualmente contribuito ad avvicinare l'iscrizione al college degli studenti DC al 60%, e alla media nazionale.

Quella svolta non è stata facile. Ma Rodriguez, che è nato a L'Avana ed è emigrato negli Stati Uniti da bambino, era all'altezza.

Rodriguez si era laureato in ingegneria a Stanford e aveva completato un MBA ad Harvard, nel 1984, prima di entrare in consulenza a Washington. All'inizio della sua carriera, tuttavia, si è resa conto che nelle aziende in cui lavorava c'erano poche persone di colore che si occupassero di matematica o scienze.

L'istruzione è sempre stata una parte della sua storia - la madre di Rodriguez, ha detto, è stata la prima donna di colore a ricevere un dottorato di ricerca in matematica e astrofisica all'Università dell'Avana - quindi lavorare in quel campo era, forse, sempre inevitabile per Rodriguez. 'Era lì che dovevo essere', ha detto. E così ha lasciato Booz Allen Hamilton e ha fondato la sua società indipendente a Washington, facendo consulenza per università e scuole pubbliche di Washington per aumentare l'istruzione STEM tra gli studenti di colore.

Con i tassi di vaccino giovanile ancora bassi, DC assegna la prima borsa di studio universitaria come parte del programma di incentivi

Quando Donald Graham, allora editore del Washington Post, ha chiesto a Rodriguez di lanciare DC-CAP nel 1999, ha visto la sfida come un'opportunità per intervenire presto nella vita di uno studente e aiutare gli studenti di colore a passare all'istruzione superiore. Con il supporto di un team di talento e di un consiglio di amministrazione, allora guidato da Graham, ha deciso di costruire un sistema su larga scala in cui ogni studente di Washington che aspirava ad andare al college avesse l'opportunità.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

La legislazione del Congresso ha abbassato le barriere finanziarie per gli studenti DC e DC-CAP ha deciso di promuovere una 'cultura universitaria' di accompagnamento', ha affermato Rodriguez. Ma per creare un sistema sostenibile integrato nelle scuole, ha detto, le persone devono credere nell'istruzione superiore e nel potere che ha di trasformare la vita degli studenti e delle loro famiglie.

'Dovevamo far capire alle famiglie e ai tutori che per spostare la famiglia generazionalmente, dovevano sostenere l'istruzione e l'istruzione superiore dei bambini', ha detto Rodriguez.

Trasformare il panorama dell'istruzione a Washington ha richiesto anche la collaborazione di tutti coloro che sono coinvolti nella catena dell'istruzione: genitori, studenti, funzionari pubblici, consulenti e donatori privati. In particolare, è stato necessario persuadere quelli del sistema scolastico pubblico che lavorare con DC-CAP era un buon affare.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

“Ci è voluto del tempo per creare fiducia. Quando si sono resi conto che stavamo lavorando insieme, i numeri hanno iniziato a salire', ha detto Rodriguez.

Secondo i dati del DC-CAP, l'organizzazione ha aiutato a iscrivere più di 35.000 studenti nell'istruzione post-secondaria, sostiene più di 6.700 studenti al college, celebra il successo di 14.000 laureati e ha assegnato quasi 55 milioni di dollari in borse di studio agli studenti della DC.

Schelly Mitchell-McMillan, consulente del college DC-CAP presso la McKinley Technology High School, ha affermato di aver visto studenti delle superiori diventare avvocati e farmacisti a causa del programma, che ha definito il 'bambino' di Rodriguez.

'Aiutiamo a promuovere ciascuno di questi [studenti] per creare una società migliore e una comunità migliore per tutti noi', ha affermato Mitchell-McMillan.

La storia continua sotto la pubblicità

Steven Adams II, laureando in economia al Morehouse College, attribuisce all'organizzazione no-profit il motivo per cui oggi frequenta l'università. Alla Woodrow Wilson High School, ha aderito all'Alpha Leadership Program (ALP), un'iniziativa DC-CAP lanciata da Rodriguez nel 2007 per assistere e autorizzare i giovani uomini di colore a diplomarsi al liceo e per aiutarli a diventare socialmente e accademicamente preparati per iscriversi dentro e laureato al college.

DC-CAP lo ha aiutato a fare domanda per più di 100 borse di studio per pagare le tasse scolastiche a Morehouse e gli ha trovato il suo primo tirocinio, ha detto Adams. Ora capo dello staff dell'associazione del governo studentesco di Morehouse, la prossima estate farà uno stage per Goldman Sachs, ha detto.

DC-CAP era 'presente in ogni fase del processo, ogni volta che avevamo bisogno di supporto', ha detto Adams.

La storia continua sotto la pubblicità

Questo supporto è stato multiforme. Nel 2009, Rodriguez ha lanciato il DC-Capital Stars Competition, un concorso per mostrare i talenti artistici degli studenti DC al Kennedy Center. 'Personalmente ero sbalordito', ha ricordato Ted Leonsis, CEO di Monumental Sports and Entertainment e attuale capo del consiglio di amministrazione di DC-CAP. Le esibizioni 'sono state indimenticabili', ha detto, 'e hanno ispirato un profondo impegno nel fornire risorse al college dal pubblico e dalla comunità'.

Nel 2016, Rodriguez ha avviato il programma STEM Ready, un programma di doposcuola incentrato sul miglioramento dei risultati nei corsi delle scuole superiori di matematica e scienze. E nel 2019, ha avviato il programma di partenariato universitario, attraverso il quale scuole selezionate si impegnano a reclutare, assistere finanziariamente e sostenere accademicamente diplomati delle scuole superiori pubbliche e pubbliche della DC.

In tutta l'America, gli studenti sono tornati a scuola. Funziona, ma è strano.

Il mandato di Rodriguez da oltre due decenni alla guida dell'organizzazione no profit è qualcosa che 'quasi mai accade', ha affermato Graham, che rimane nel consiglio di amministrazione della DC-CAP. Durante quel periodo, ha detto, ha avuto a che fare con 11 sovrintendenti scolastici e quattro sindaci, ed è riuscita a mantenere forti rapporti con le scuole di Washington, indipendentemente da chi fosse in carica.

La storia continua sotto la pubblicità

'È stata un'importante leader senza scopo di lucro in questa città per molto tempo', ha detto Graham.

'È un'instancabile sostenitrice e combattente', ha detto Leonsis.

A giugno, Rodriguez passerà il testimone a un nuovo leader che può aiutare la DC-CAP a realizzare i suoi prossimi grandi obiettivi: aumentare il numero di borse di studio universitarie per studenti della DC e investire nella consulenza universitaria virtuale. Il consiglio di amministrazione di DC-CAP sta lanciando una ricerca nazionale per un successore che possa impegnarsi per i prossimi 10 anni, ha affermato Graham.

Rodriguez ha detto che lascerà il lavoro con orgoglio, sapendo che il suo lavoro ha avuto un impatto duraturo nel distretto.

'Prima, andare al college era l'eccezione', ha detto. 'Ma abbiamo in qualche modo capovolto la sceneggiatura.'

correzione

Una versione precedente di questa storia diceva erroneamente che una delle missioni principali di Argelia Rodriguez era quella di triplicare il numero di coloro che si diplomano al liceo. In effetti, la missione principale era triplicare il numero di coloro che si laureano. L'articolo è stato corretto.