Chi stanno cercando di prendere in giro Melinda e Bill Gates?

Chi stanno cercando di prendere in giro Melinda e Bill Gates?

Di cosa parlano Melinda e Bill Gates?

In recenti dichiarazioni pubbliche, uno o entrambi hanno detto cose sul loro potente ruolo nella filantropia educativa che mette a dura prova la credulità.

Attraverso la loro Fondazione Bill & Melinda Gates, i due hanno versato molti più soldi in progetti educativi di qualsiasi altro individuo al mondo, almeno $ 2 miliardi negli ultimi decenni. Hanno usato la loro fortuna per sfruttare il denaro pubblico per sostenere progetti per animali domestici e hanno lavorato con l'amministrazione Obama per implementare politiche basate su test standardizzati.

Eppure, in una nuova intervista sul New York Times, Melinda Gates ha affermato che lei e suo marito non hanno - ripeto, non - hanno 'un'influenza enorme' nell'istruzione pubblica. Quando il giornalista David Marchese ha detto 'sicuramente hai più influenza di, diciamo, un gruppo di genitori', Gates ha risposto: 'Non necessariamente'.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Ciò ha provocato un tweet 'sbalorditivo' dell'autore e giornalista Anand Giridharadas, il cui ultimo libro è ' I vincitori prendono tutto: la farsa d'élite di cambiare il mondo. ' Scrisse:

Sbalorditivo.@melindagates afferma che lei e suo marito, spendendo ingenti somme per l'istruzione, non hanno 'un'influenza enorme'. Dubita anche che due miliardari che cercano di trasformare l'istruzione abbiano più potere di un 'gruppo di genitori'. Il vero privilegio è negarti di averlo.

Ora, torniamo indietro di due mesi, quando il Lettera annuale della Fondazione Bill & Melinda Gates è stato pubblicato e ha affrontato nove cose che la coppia ha detto li ha sorpresi lungo il loro viaggio filantropico.

Questa era la sorpresa n. 8: 'I libri di testo stanno diventando obsoleti'.

I due discutono quindi della questione, non dimostrando in realtà che i libri di testo stanno diventando obsoleti, forse perché non lo sono, ma parlando invece delle virtù dell'istruzione online. Perché il fondatore di Microsoft dovrebbe voler promuovere l'istruzione online?

La storia continua sotto la pubblicità

La Gates Foundation ha iniziato il suo primo grande sforzo in questo mondo quasi 20 anni fa con quello che si diceva fosse un investimento di $ 650 milioni per suddividere le grandi scuole superiori in difficoltà in piccole scuole, sulla teoria che le piccole scuole funzionassero meglio di quelle grandi. Alcuni lo fanno, ovviamente, altri no, ma in ogni caso Bill Gates ha dichiarato nel 2009 che non aveva funzionato come sperava (con alcuni esperti che dicevano che i Gates avevano ignorato pezzi fondamentali del progetto), e il fondazione spostata.

Successivo: Common Core State Standards. La fondazione ha finanziato lo sviluppo, l'implementazione e la promozione del Core con centinaia di milioni di dollari e ha lavorato con l'amministrazione Obama per mantenerlo in vita. Ma il Core è stato immerso in profonde polemiche, in parte a causa della fretta di farlo entrare nelle scuole e a causa di ciò che molti stati hanno affermato essere la coercizione federale per adottarlo.

Mentre spingeva il Core, la Fondazione Gates ha anche inondato tre sistemi scolastici pubblici e quattro organizzazioni di gestione delle carte con centinaia di milioni di dollari per sviluppare e implementare sistemi di valutazione degli insegnanti che incorporassero i punteggi dei test standardizzati degli studenti.

La storia continua sotto la pubblicità

Gli esperti di valutazione avevano ripetutamente avvertito che l'uso dei punteggi dei test degli studenti per valutare gli insegnanti non era giusto o valido, ma Gates e l'amministrazione Obama sostenevano il contrario. Anche i sistemi scolastici e le organizzazioni charter che hanno preso i soldi della fondazione hanno dovuto utilizzare fondi pubblici per il progetto, e lo hanno fatto.

Ma poi Gates ha scritto un editoriale sul Washington Post nel 2013 dicendo che non era andata come sperava. Un rapporto del 2018 ha concluso che il progetto di valutazione degli insegnanti non era riuscito a raggiungere il suo obiettivo di migliorare in modo significativo i risultati degli studenti.

Bill Gates ha speso una fortuna per costruirlo. Ora un sistema scolastico della Florida se ne sta sbarazzando.

Nel 2016, Sue Desmond-Hellmann, amministratore delegato della fondazione, ha ammesso nella lettera annuale di quell'anno che la revisione della scuola era più difficile di quanto pensassero: 'Tuttavia, stiamo affrontando il fatto che è una vera lotta per apportare cambiamenti a livello di sistema. ' Il Los Angeles Times ha scritto un editoriale : 'I fallimenti della Gates Foundation mostrano che i filantropi non dovrebbero stabilire l'agenda della scuola pubblica americana'.

Il capo della Gates Foundation ammette gli errori del Common Core

A dire il vero, la fondazione ha finanziato sforzi meritevoli nel campo dell'istruzione, ma lo schema qui è chiaro: Melinda e Bill Gates avevano idee che ritenevano avrebbero aiutato a migliorare le scuole pubbliche e hanno sfruttato i propri soldi per raccogliere dollari pubblici per finanziare i loro progetti. Avevano abbastanza potere per lavorare con i governi statali e il governo federale. Non importava quello che dicevano gli esperti.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

È difficile immaginare che qualsiasi altro gruppo di genitori lo faccia.

Ecco parte della conversazione che Melinda Gates ha avuto con Marchese sul Times:

Per tornare alla filantropia: che dire dell'idea che il lavoro della fondazione su una questione come l'istruzione pubblica sia intrinsecamente antidemocratico? Hai speso soldi in quell'area in un modo che forse sembra soffocare i reali desideri delle persone in quell'area. Qual è il tuo contrario a questa critica?Bill ed io torniamo sempre a 'Qual è il ruolo della filantropia?' Deve essere catalitico. È provare a proporre nuove idee, testarle e vedere se funzionano. Se riesci a convincere il governo a crescere, è così che hai successo. Ma i dollari filantropici sono una piccola fetta del budget per l'istruzione degli Stati Uniti. Anche se mettiamo un miliardo di dollari nello Stato della California, non servirà a molto. Quindi sperimentiamo le cose. Se avessimo avuto successo, David, vedresti molte più scuole charter. Mi piacerebbe vedere il 20 percento di charter school in ogni stato. Ma non abbiamo avuto successo. Mi piacerebbe dire che abbiamo avuto un'influenza smisurata. Non lo facciamo.Certamente hai più influenza di, diciamo, un gruppo di genitori.Non necessariamente. Sono andato a incontrare un gruppo di tre dozzine di genitori a Memphis. Abbiamo pensato di avere una buona idea per loro. Non avevano niente di tutto ciò. Quindi non siamo andati avanti. Un gruppo di genitori, un gruppo di insegnanti, possono avere un'influenza molto grande.

Ed ecco cosa hanno detto nella loro lettera annuale del 2019 sui libri di testo:

Bill: Leggo più della mia parte di libri di testo. Ma è un modo piuttosto limitato per imparare qualcosa. Anche il testo migliore non riesce a capire quali concetti comprendi e per quali hai bisogno di maggiore aiuto. Certamente non può dire al tuo insegnante quanto bene hai compreso la lettura assegnata la scorsa notte. Ma ora, grazie al software, il libro di testo autonomo sta diventando un ricordo del passato. Supponi di studiare algebra al liceo. Invece di leggere solo un capitolo sulla risoluzione di equazioni, puoi guardare il testo online, guardare un video super coinvolgente che mostra come si fa e giocare a un gioco che rafforza i concetti. Quindi risolvi alcuni problemi online e il software crea nuove domande di quiz per concentrarti sulle idee che non stai ricevendo. Tutto questo è un complemento a ciò che fanno gli insegnanti, non un sostituto. Il tuo insegnante riceve un ricco rapporto che mostra ciò che hai letto e guardato, quali problemi hai corretto e sbagliato e le aree in cui hai bisogno di più aiuto. Quando vieni in classe il giorno successivo, è dotata di un sacco di informazioni e suggerimenti specifici per aiutarla a sfruttare al meglio il suo tempo con te. Quando ti ho parlato di questo tipo di software nelle lettere precedenti, era per lo più speculativo. Ma ora posso riferire che questi strumenti sono stati adottati in migliaia di aule statunitensi, dall'asilo fino al liceo. Zearn, i-Ready e LearnZillion sono esempi di curricula digitali utilizzati da studenti e insegnanti negli Stati Uniti Più di 3.000 scuole stanno insegnando un corso digitale gratuito che ho finanziato chiamato Big History, che utilizza un software per dare agli studenti un feedback immediato sui loro compiti di scrittura . Qual è il prossimo? Lo stesso ciclo di base che segui per tutti i software: ricevi molti feedback sui prodotti esistenti, raccogli dati su ciò che funziona e migliorali. Questo ciclo sta prendendo piede man mano che sempre più stati e distretti acquisiscono fiducia nell'uso dei curricula digitali nelle loro scuole. Spero che questo crescente slancio possa ispirare più grandi editori di libri di testo, che sono stati lenti nell'offrire questo tipo di strumenti. Nel frattempo, non ho sentito nessuno a cui mancano i loro libri di testo pesanti e costosi. Melinda: Oltre ad adattarsi a ciò che gli studenti sanno, questi strumenti online facilitano anche un nuovo approccio all'insegnamento e all'apprendimento che si adatta a chi sono questi studenti. Nel 2019, il tipico studente universitario non è più lo studente stereotipato che vive in un dormitorio e si laurea in quattro anni dopo alcune vacanze di primavera in qualche luogo caldo. Quasi la metà degli studenti universitari di oggi ha 25 anni o più; ben più della metà ha un lavoro; più di un quarto ha figli propri. Questi studenti 'non tradizionali' spesso non hanno il tempo o le risorse per navigare in modo efficace in un ambiente di apprendimento inefficiente e inflessibile progettato per soddisfare le esigenze di altre persone. Questa è una grande ragione per cui due studenti su cinque che si iscrivono all'istruzione superiore si ritireranno per un po' o abbandoneranno del tutto. Gli strumenti di apprendimento digitale possono aiutare gli studenti ad affrontare queste sfide, rendendo il college più conveniente, più conveniente e più efficace. Uno studio ha scoperto che l'utilizzo di un corso aperto ha consentito agli studenti di risparmiare in media da $ 66 a $ 121 per corso. (In un anno accademico, questo può aggiungere fino a $ 1.000, che può essere la differenza tra rimanere a scuola o dover abbandonare.) Un altro ha scoperto che gli studenti che hanno utilizzato strumenti di apprendimento digitale per le lezioni introduttive hanno ottenuto voti migliori rispetto agli studenti che hanno imparato nel modo tradizionale. E, naturalmente, quegli studenti avevano molta più flessibilità. Non dover presentarsi in un'aula fisica in un momento specifico fa una grande differenza per gli studenti che stanno bilanciando la scuola con il lavoro e la crescita della famiglia. Metti tutto insieme e avrai studenti che spendono meno per classi più convenienti in cui ottengono risultati migliori. In breve, ora abbiamo gli strumenti per ridisegnare l'istruzione superiore in modo che soddisfi le esigenze degli studenti di oggi.

Ma i libri di testo non stanno diventando obsoleti, come sperano insegnanti, studenti e proprietari di prodotti per l'istruzione online. Come questa storia del 2018 pubblicata sul sito Web di Conversation segnalato:

Il libro di testo è stato dichiarato morto più volte. L'educatore progressista John Dewey ha condannato il 'feticcio dei libri di testo' nel 1890. L'ex segretario all'Istruzione degli Stati Uniti, Arne Duncan, desiderava ad alta voce che i libri di testo diventassero obsoleti. Articoli sulla fine dei libri di testo appaiono regolarmente con ogni nuovo anno scolastico. Descrivono questi libri come solo un certo contenuto, come una discarica di informazioni indifferente, come versioni morte di informazioni che sarebbero presentate meglio in modo interattivo, tramite più media.

Questa tabella del Census Bureau sulla salute dell'industria dei libri di testo mostra chiaramente che i libri di testo non sembrano essere in pericolo di diventare obsoleti. È ancora vicino a un business di $ 11 miliardi in questo paese, rispetto agli $ 8,6 miliardi del 2014.

In un pezzo del 2018 sul sito web di Conversation, Fregi standard , un professore della Boise State University, ha elencato cinque motivi per cui i libri di testo non andranno via presto. Insieme alle enormi quantità di denaro che guadagnano per gli editori, i tomi sono interattivi in ​​modi che nemmeno i libri digitali possono essere, ha scritto Friesen. E ha notato questo truismo: il mondo dell'istruzione non è facilmente sconvolto. Scrisse:

Come il petrolio e l'acqua, la pratica educativa e le ultime tecnologie non si mescolano facilmente. Questo è stato chiamato il 'deficit tecnologico' dell'istruzione. Quando le tecnologie vengono effettivamente adottate, come le smart board o i laptop, si adattano ai modelli più ampi della classe, piuttosto che 'interromperli'. La ragione di ciò è che l'istruzione, a differenza, ad esempio, della musica pop o delle auto che consumano benzina, non è solo un'altra 'industria' pronta per essere sconvolta. Non produce beni per i consumatori, ma mira a sostenere l'equilibrio tra le diverse parti interessate: studenti, datori di lavoro, organismi di accreditamento, la comunità più ampia e altri.