Quando fa troppo caldo per andare a scuola?

Quando fa troppo caldo per andare a scuola?

Nel distretto scolastico pubblico della contea di Pulaski, in Virginia, due campus hanno chiuso venerdì presto a causa del 'caldo estremo', hanno detto i funzionari.

A Baltimora City, dove il clima estremo in estate e in inverno ha creato a lungo problemi per le scuole che invecchiano e a corto di soldi, il sindacato degli insegnanti sta cercando donazioni per acquistare centinaia di fan per l'inizio dell'anno scolastico il 3 settembre.

L'anno accademico 2019-2020 è appena iniziato e già le scuole di tutto il Paese stanno affrontando un grosso problema: il caldo torrido e le aule senza aria condizionata. Non si tratta solo di comodità, dicono i ricercatori, ma di insegnanti e studenti che sono in grado di svolgere al meglio il loro lavoro.

“Se vogliamo che i nostri studenti facciano del loro meglio, affrontino e padroneggino contenuti rigorosi, per immaginare soluzioni creative ai complessi problemi del nostro mondo, dobbiamo fornire loro un ambiente in cui possano concentrarsi sul compito da svolgere, piuttosto del sudore che imperla loro la fronte”, il Baltimora ha detto il sindacato nell'appello per le donazioni sul suo sito web. Ha notato che le temperature interne delle scuole sono state misurate a più di 100 gradi.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

A Memphis, le scuole hanno aperto il 12 agosto in mezzo a un allarme di calore eccessivo emesso dal National Weather Service poiché l'indice di calore - come ci si sente quando si tiene conto dell'umidità - è salito sopra i 110 gradi, raggiungendo i 115, e almeno un campus ha chiuso. Le squadre di atletica non potevano allenarsi all'aperto perché la Tennessee Secondary School Athletic Association dice nessuna pratica all'aperto dovrebbe essere tenuto se l'indice di calore è superiore a 104 gradi.

In Georgia, una giocatrice di basket di 16 anni è morta a seguito di un'esercitazione di condizionamento in una scuola della contea di Clayton durante un caldo estremo. Il Atlanta Journal-Constitution ha detto la temperatura raggiunse i 100 gradi quel giorno. Ha anche affermato che la Georgia High School Association, l'organo di governo per lo sport, vieta gli allenamenti all'aperto a 92 gradi. La causa della morte dello studente-atleta è sconosciuta.

I distretti scolastici mantengono le proprie linee guida meteorologiche e i funzionari, e talvolta i presidi, possono prendere decisioni caso per caso.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Nelle scuole pubbliche della contea di Montgomery nel Maryland, non ci possono essere attività all'aperto o in strutture senza aria condizionata quando l'indice di calore raggiunge i 105 gradi. Lo stesso vale per il distretto delle scuole pubbliche della contea di Loudoun in Virginia. Ma in lo Sherman Independent School District in Texas, gli esercizi di condizionamento non vengono spostati all'interno fino a quando l'indice di calore non raggiunge i 110-115 gradi, secondo la sua politica.

Mentre molti distretti, tra cui le scuole pubbliche DC, Fairfax County e Loudoun County, hanno l'aria condizionata in tutte le loro scuole, molti sistemi non lo fanno.

Nel sistema scolastico della contea di Baltimora, solo sei campus mancano di aria condizionata: due scuole superiori, tre scuole elementari e una scuola charter, ha detto un portavoce. I ventilatori vengono utilizzati quando necessario, gli studenti possono portare bottiglie d'acqua e le scuole vengono chiuse se fa troppo caldo. È successo a settembre, quando le scuole senza aria condizionata sono state chiuse per i primi tre giorni dell'anno scolastico 2018-2019.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

I ricercatori affermano che l'apprendimento degli studenti può essere compromesso quando fa troppo caldo. Nel 2012, gli straordinari insegnanti di Chicago hanno fatto dell'aria condizionata in classe una delle loro richieste, affermando che studenti e insegnanti non possono svolgere un lavoro superiore quando la temperatura si avvicina a tre cifre.

Numerosi studi collegano la qualità delle strutture scolastiche ai risultati degli studenti e alcuni ricercatori affermano che è fondamentale mantenere una temperatura confortevole in classe.

R. Jisung Park, assistente professore di politiche pubbliche presso l'Università della California a Los Angeles e direttore associato della ricerca economica presso il Luskin Center for Innovation dell'UCLA, ha co-scritto un articolo di prossima pubblicazione intitolato 'Heat and Learning' che sostiene che il calore è un fattore così importante che potrebbe contribuire al divario di risultati. In un editoriale Park ha scritto negli USA Today , Egli ha detto:

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità
Gli effetti del calore sull'apprendimento sono più pronunciati per gli studenti afroamericani e ispanici e per coloro che vivono nei quartieri più poveri. L'aria condizionata nelle scuole è distribuita in modo ineguale: gli studenti neri e latini hanno una probabilità significativamente maggiore di segnalare un'aria condizionata inadeguata. Per loro, una giornata scolastica a 90 gradi ha un effetto negativo sull'apprendimento che è quasi 2 volte e mezzo quello che è per gli studenti bianchi.

La Baltimore Teachers Union lo ha affermato nel suo appello per i fan: 'Non è un segreto che gli studenti di Baltimora abbiano dovuto resistere allo spettro delle temperature estreme nelle loro classi. Abbiamo visto tutti le foto dei bambini dell'asilo seduti nei loro cappotti e guanti nella loro cerchia mattutina. È vero il contrario quando la scuola torna in sessione alla fine dell'estate, quando le temperature interne delle scuole sono state misurate a oltre 100 gradi. I Baltimore Teachers sanno che le condizioni di lavoro degli educatori sono quelle degli studentiapprendimentocondizioni.”

Se le scuole possono effettivamente utilizzare i fan è un'altra questione. Come riportato dal Baltimore Sun, alcuni funzionari del sistema scolastico hanno espresso preoccupazione per il fatto che gli impianti elettrici dei vecchi edifici scolastici non sono in grado di gestire la richiesta aggiuntiva imposta dai ventilatori.

Il distretto delle scuole pubbliche della contea di Pulaski in Virginia ha pubblicato questo venerdì sulla sua pagina Facebook, poiché le temperature si sono avvicinate ai 90 gradi: “La Pulaski Middle School e la Dublin Middle School chiuderanno con 2 ore di anticipo oggi a causa del caldo estremo nelle aule. Tutte le altre scuole rimarranno nei loro orari regolari”.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Nel Nuovo Messico, l'Albuquerque Journal ha riferito che insegnanti e studenti già tornati a scuola e nelle aule prive di aria condizionata si lamentano del caldo, arrivato negli anni '90. Ha citato Tomás Sánchez, un insegnante di studi sociali alla Washington Middle School, dicendo che il caldo è debilitante.

'Mi ci vuole molto più tempo per portare a termine quel lavoro', ha detto Sánchez. 'C'è una mancanza di concentrazione e inizi a svuotarti più velocemente.'

Ed ecco alcune riflessioni a riguardo dai social media: